Contropartita per Bremer: sacrificio Inter, è lui il sostituto di De Vrij

Contropartita per Bremer: sacrificio Inter, è lui il sostituto di De Vrij. Le ultimissime in casa nerazzurra. 

Contropartita Bremer Gleison Bremer
Gleison Bremer (Ansa)

L’Inter ha deciso: è Bremer il preferito per sostituire De Vrij. L’olandese, fermato da un difficile rinnovo che potrebbe non arrivare, rischia di non rimanere in nerazzurro e a fine stagione potrebbe salutare. La società ha deciso di lasciarlo andare a meno che arrivi un’offerta da almeno 20 milioni di euro, condizione necessaria per realizzare una plusvalenza. Se così non fosse, l’Inter rischia di perderlo a zero nell’estate del 2023, condizione disastrosa in un momento economicamente difficile come questo.

Secondo ‘Tuttosport’, l’erede è in Serie A e corrisponde al profilo del centrale brasiliano, sotto contratto nel 2024 e valutato intorno ai 25 milioni di euro. Cairo non vorrebbe privarsene ma è conscio che potrebbe realizzare una plusvalenza importante se dovesse venderlo al momento giusto. Bremer è nel mirino dell‘Inter da mesi e i contatti con il Torino sono già stati avviati. Per abbassare il costo del cartellino, l’Inter ha in mente di girare Dimarco, giocatore gradito a Juric che già l’ha avuto a Verona.

LEGGI ANCHE >>> Blitz in Argentina per il colpo a costo zero: sorpresa Inter

Contropartita per Bremer: sacrificio Inter, è lui il sostituto di De Vrij

Contropartita per Bremer Inter esultanza
Inter esultanza

In attesa di buone nuove dal mercato, la squadra si prepara per la difficile sfida di campionato contro la Juventus, un match scudetto particolarmente difficile ed insidioso. Per l’occasione, il tecnico spera di poter recuperare qualche giocatore chiave, tra cui lo stesso De Vrij e Brozovic.

Per l’olandese appare difficile un recupero totale, mentre per quanto riguarda il centrocampista ci sono maggiori chance di vederlo titolare. In caso di assenza del centrale, D’Ambrosio è pronto a giocarsi la chance con esperienza e grinta, essendo un ex Toro e dunque un potenziale candidato a far male agli ex cugini.

LEGGI ANCHE >>> 60 milioni per il derby di mercato: Inter e Milan si svenano per il bomber