All in su Salah: la Juventus ci prova, una big molla l’egiziano

All in su Salah: la Juventus ci prova, una big molla l’egiziano. Il giocatore può lasciare Liverpool: i bianconeri stanno alla finestra. 

Mohamed Salah
Mohamed Salah (Ansa)

L’addio di Paulo Dybala tormenta i rumors di mercato e i tifosi bianconeri, ancora increduli di fronte alla decisione presa da società e giocatore. La dirigenza deve trovare un sostituto all’altezza della situazione che possa sostituirlo degnamente. Nei piani del club ci sono diversi profili, alcuni anche accattivanti ma costosi, condizione imprescindibile se si vuole trovare un big per l’attacco.

Allegri ha chiesto un profilo di livello internazionale, un nome di grido, un big che possa far dimenticare l’argentino. Per molti il giocatore ideale è Salah del Liverpool, anche lui pronto a dire addio dopo i rifiuti per il rinnovo del contratto. L’ex Roma potrebbe così tornare in Italia dopo anni importanti in Premier League.

LEGGI ANCHE >>> Cessioni Juventus, l’agente tuona: ”Lo reputano scarso!” Avventura conclusa, si cercano acquirenti

All in su Salah: la Juventus non molla l’egiziano

All in Juventus su Mohamed Salah
Mohamed Salah (Ansa)

Mohamed Salah è accostato a tanti club esteri, tra cui anche il Barcellona che sta rinnovando la squadra. Tuttavia, proprio i rumors spagnoli smentiscono la possibilità che l’egiziano possa sbarcare in Catalogna: pare infatti che il Barcellona non possa permettersi l’ingaggio del giocatore a causa dei noti problemi economici che hanno costretto Messi ad andare via. Per questo può tornare in auge la Juventus grazie al decreto crescita, unito ad una programmazione sostenuta in più anni per consentire a Salah di guadagnare ancora molti soldi.

Secondo ‘Tuttosport’, non è il solo profilo che piace ai bianconeri: c’è anche quello di Antony, attaccante brasiliano dell’Ajax che costa circa 60 milioni di euro, cifra che potrebbe aumentare per l’insidioso inserimento di Manchester City e Bayern Monaco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, affare in chiusura: decisiva la volontà del campione