Via libera di Sarri alla cessione di Milinkovic Savic, accordo da 80 milioni

Dopo molti anni sembra davvero arrivato alla conclusione il rapporto tra Milinkovic Savic e la Lazio, è arrivato il benestare di Sarri alla cessione

Savic Lazio
Milinkovic Savic (Ansa)

Sembra che questa volta i tifosi biancocelesti debbano rassegnarsi, dopo tanti anni in cui l’argomento sulla cessione di Milinkovic Savic è stato brillantemente superato adesso la situazione sembra decisamente diversa, il serbo ha 27 anni ed è all’apice della sua carriera, corteggiato dai club di mezza Europa e con la sua Lazio in piena ricostruzione è anche l’unica pedina di valore per portare in cassa i milioni utili alla causa, Maurizio Sarri lo ha capito e nonostante sia per lui un giocatore fondamentale, come riporta Il Messaggero, sarebbe pronto a privarsene.

Sarri da l’ok alla partenza di Milinkovic Savic, pronti 80 milioni per le casse della Lazio

Savic Lazio
Milinkovic Savic (Ansa)

La priorità per la prossima stagione della Lazio è di portare alla corte di Maurizio Sarri giocatori utili al suo gioco, in questa stagione la squadra ha avuto enormi difficoltà che saranno aggravate dai tanti addii che si prospettano a giugno, Sarri lo sa bene e come riporta Il Messaggero è pronto a separarsi dal suo giocatore migliore per far fronte a necessità ben più grandi.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Lazio: Asse caldo Italia-Inghilterra, pronto lo scambio

Milinkovic Savic sembra essere l’unica possibilità per la Lazio, in rosa saranno almeno 5 o 6 i giocatori titolari da sostituire e tanti degli attuali titolari non sono considerati adatti dall’allenatore, un vero e proprio anno zero che necessità di un mercato importante a livello di esborsi economici, è cosi che sul piatto non può che finirci l’unica pedina veramente di valore nelle mani di Lotito.

Potrebbe interessarti anche >>> La Lazio progetta grandi cambiamenti che coinvolgeranno anche la dirigenza

Dalla parte del giocatore c’è una piena apertura alla cessione, arrivato a 27 anni è il momento di lasciare il nido per provare finalmente a vincere in palcoscenici importanti in una squadra che ne abbia possibilità anche per realizzarsi a livello personale.

Per i tifosi è sicuramente l’addio più doloroso di tutti quello di Milinkovic Savic ma Claudio Lotito può sorridere, valuta il suo gioiello 70 milioni ma la cifra potrebbe anche aumentare, è infatti pronta l’asta tra importanti club europei per accaparrarsi le prestazioni del fuoriclasse, due su tutti Manchester United e Paris Saint Germain, la prima alla ricerca di un sostituto per Paul Pogba e la seconda per agguantare i risultati in Champions che incredibilmente non arrivano.