Sostituto Handanovic, blitz per il parametro zero della Serie A: è un top nel suo ruolo

Sostituto Handanovic, blitz per il parametro zero della Serie A: è un top nel suo ruolo. Le ultimissime sulla situazione in casa nerazzurra. 

Sostituto portieri Inter Samir Handanovic
Samir Handanovic (Ansa)

L’Inter deve risolvere la ‘grana’ Handanovic. Il portiere non ha ancora firmato il rinnovo e in casa nerazzurra si preoccupano nel caso in cui le strade possano dividersi. L’arrivo di Onana non basterà a colmare le lacune in quel ruolo, per questo la dirigenza sta cercando di trovare un altro profilo di spessore. Ma andiamo con ordine.

Dopo i rinnovi di tutti i senatori, manca proprio quello del capitano che sino a qualche settimana fa sembrava assolutamente scontato. I continui rinvii e la possibilità che a fine anno possa lasciare, stanno inducendo l’Inter a vagliare diverse ipotesi sul mercato estero e italiano. La scelta definitiva dovrebbe arrivare entro qualche settimana, deadline che si avvicina giorno dopo giorno. Nelle intenzioni nerazzurre, Handanovic dovrebbe essere il titolare della prossima stagione per fare da chioccia ad Onana, ormai preso da tempo. Il nigeriano arriverà a parametro zero e si tratta di un buon investimento per quanto concerne il rapporto qualità/prezzo, ma nelle intenzioni dello staff tecnico non rappresenta una prima scelta di livello assoluto.

LEGGI ANCHE >>> Post Handanovic, bocciato Onana: Marotta punta un top player assoluto

Sostituto Handanovic, blitz per il parametro zero della Serie A

Sostituto Handanovic portieri Inter David Ospina
David Ospina (Ansa)

Per questo, secondo il ‘Corriere dello Sport’, Marotta avrebbe individuato in David Ospina il profilo giusto per accontentare tutte le parti in causa. Il colombiano lascerà il Napoli a parametro zero, dunque ci sarebbero anche le condizioni contrattuali perfette per chiudere l’operazione quanto prima. Attenzione anche al Real Madrid di Ancelotti, suo grande estimatore che lo prenderebbe subito come vice Courtois.

Un’ulteriore occasione potrebbe arrivare direttamente dall’Inghilterra: anche il big De Gea sarà messo sul mercato a giugno. Il Manchester United ha intenzione di lasciarlo andare ma potrebbe diventare un’opportunità tra un anno se non dovesse trasferirsi in estate: nonostante l’ingaggio di circa 15 milioni a stagione, è in scadenza a giugno 2023 e questo può giocare a favore dell’Inter per prenderlo tra un anno a costo zero, aggiudicandosi così un portiere di assoluto spessore a costi azzerati (ingaggio escluso).