Juventus-Inter, Inzaghi e Allegri pronti per la ripresa: la situazione

Juventus-Inter, Inzaghi e Allegri pronti per la ripresa: la situazione delle due squadre dopo gli impegni per la nazionale. 

Juventus-Inter ripresa big match scudetto
Juventus-Inter (Ansa)

Ad una settimana dal derby d’Italia, Juventus-Inter è diventato uno spartiacque scudetto di una certe rilevanza. Inzaghi ed Allegri non possono più sbagliare, la vittoria è obbligatoria per chiunque in questo infuocato rush finale. Dopo gli impegni con le nazionali, i due tecnici ritroveranno tutti gli effettivi per preparare la gara dell’anno.

QUI JUVE – Allegri dovrebbe recuperare appieno Alex Sandro, Vlahovic e Zakaria. Sarà assente Pellegrini, squalificato. Sull’out mancino, dunque, il brasiliano potrebbe tornare titolare se darà delle garanzie fisiche ben precise. L’ex ‘Gladbach potrebbe diventare una risorsa importante, considerato il modulo che intende utilizzare Allegri: 4-3-3, tridente pesante e centrocampo irrobustito con Locatelli, Rabiot e lo svizzero. L’ex viola, dopo l’infortunio rimediato in nazionale, sembra sulla via del pieno recupero e guiderà l’attacco con Morata e Dybala, anche lui prossimo al rientro da titolare dopo i guai muscolari.

LEGGI ANCHE >>> Mezza Serie A sul bomber a costo zero: lo vogliono tutti, che asta

Juventus-Inter, la situazione alla ripresa

Juventus-Inter ripresa big match scudetto
Juventus-Inter (Ansa)

QUI INTER – Simone Inzaghi, invece, recupera Lautaro Martinez, ormai negativo al covid. Ora restano da monitorare le condizioni di Marcelo Brozovic e Stefan De Vrij. Il centrocampista croato sta recuperando dal problema al polpaccio, mentre il difensore olandese appare un po’ più difficile da reinserire. Tuttavia, potrebbero esserci dei margini per il rientro in gruppo di entrambi nella giornata di martedì, giorno prefissato per la ripresa, dove l’Inter comincerà a preparare la gara che potrebbe rimetterla in corsa per il titolo.

Il mister dovrebbe confermare la formazione tipo per il 3-5-2: tutto dipenderà da Brozovic e appunto De Vrij, in tal caso sono pronti D’Ambrosio e Gagliardini a farne le veci. Per mercoledì sono attesi i rientri di Joaquin Correa, Matias Vecino, mentre Alexis Sanchez e Arturo Vidal potrebbero tornare solamente venerdì.