Juventus, Rudiger si allontana: l’incredibile richiesta del difensore tedesco

Bomba sul calciomercato della Juventus, quando tutto sembrava fatto, con tanto di data per la firma, si complica, in maniera forse irreversibile, l’ingaggio di Antonio Rudiger. Ecco cosa è successo

Antonio Rudiger interna
Antonio Rudiger (Foto Ansa)

Nei giorni scorsi si è diffusa una voce di calciomercato piuttosto consistente. Una voce che vuole la Juventus di Federico Cherubini e Maurizio Arrivabene pronta a chiudere due colpi a parametro zero dal Chelsea.

Parliamo dell’ingaggio del terzino sinistro della Nazionale italiana, Emerson Palmieri e del difensore centrale, ma abilissimo anche come esterno, della Nazionale tedesca Antonio Rudiger.

—>>> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Calciomercato Juventus, porte girevoli in casa Allegri: chi entra e chi esce

Due operazioni a basso costo, ma molto intelligenti, sia in termini economici che tecnici. Operazioni che rimandano agli anni d’oro di Beppe Marotta capace di portare a Torino calciatori del calibro di Tevez, Pirlo, Barzagli e Pogba.

Conferme in tal senso arrivano da più direzioni, ed in particolare dalla Spagna dove il popolare quotidiano catalano, Mundo Deportivo, almeno fino a ieri dava Rudiger di fatto già in bianconero con il Real Madrid, concorrente della Juventus nell’affare, pronto a mollare la presa.

Calciomercato Juventus, Rudiger si allontana

Rudiger durante Chelsea-Juventus
Rudiger durante Chelsea-Juventus (Foto Ansa)

Ma nella giornata di oggi arriva una clamorosa ed inattesa doccia gelata. Ad attivarla il quotidiano sportivo di Torino Tuttosport. Ecco di cosa si tratta. Secondo il giornale torinese, peraltro da sempre molto vicino alla vicende bianconere, il club della famiglia Agnelli avrebbe dato una brusca frenata all’affare.

Due i motivi che inducono la decisione. Il primo, clamoroso. Antonio Rudiger poco prima di firmare l’accordo ha avanzato, tramite il suo procuratore, una richiesta considerata irricevibile. Il versamento di 30 milioni di euro come bonus di entrata. Cifra che evidentemente andrebbe poi ripartita tra calciatore e staff.

—>>> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Calciomercato, la Juventus fa sul serio: in arrivo tre colpi dalla Premier League

Il secondo è il repentino cambio di carte in tavola da parte del ragazzo. Rudiger ha alzato la richiesta di ingaggio da 7 a 10 milioni euro l’anno, per firmare il contratto che lo lega alla Juventus. Anche in questo caso la richiesta è stata rispediata al mittente.

Ma perché questo cambio di scenario e peraltro repentino? Una voce consistente, che arriva sempre dalla Spagna, vuole il Real Madrid di nuovo in ballo e pronto a soddisfare gran parte delle richieste del difensore tedesco. A queste cifre sarà difficile vedere Rudiger in bianconero.