Rinnova con l’Inter: accordo e firma ufficiali! Ma ora serve il sostituto: il piano

Rinnova con l’Inter: accordo e firma ufficiali! Ma ora serve il sostituto: il piano. Le ultimissime in casa nerazzurra: arriva un’altra firma importante. 

Rinnova con l'Inter accordo e firma Inter gol
Inter gol (Ansa)

L’annuncio è arrivato nel pomeriggio: Marcelo Brozovic ha firmato il rinnovo con l’Inter. Da tempo la società stava sistemando le situazioni pendenti dei propri big e oggi è toccato al centrocampista croato, dal 2015 all’Inter. In scadenza a giugno, ora è blindato sino al 2026 con un ricco contratto da 6 milioni annui più bonus.

“FC Internazionale Milano comunica di aver raggiunto un accordo per il prolungamento di contratto del giocatore Marcelo Brozovic: il centrocampista classe 1992 sarà nerazzurro fino al 30 giugno 2026” recita il comunicato nerazzurro apparso sui canali ufficiali della società. Con la firma del contratto, Brozovic continua ad essere un giocatore centrale nel progetto tecnico, un regista di gran successo trasformatosi negli anni in un giocatore completo sotto ogni punto di vista.

LEGGI ANCHE >>> Non solo Dybala per l’Inter: Marotta tenta un altro big, nome clamoroso

Rinnova con l’Inter: accordo e firma ufficiali!

Rinnova con l'Inter accordo e firma Marcelo Brozovic
Marcelo Brozovic (Ansa)

Prelevato nel mercato invernale del 2015 dalla Dinamo Zagabria, ha vissuto la prima vera crescita personale con Luciano Spalletti, che dopo averlo proposto come trequartista lo ha spostato in regia ricavandone enormi successi. Cresciuto esponenzialmente con Conte, ora Brozovic è diventato imprescindibile anche per Inzaghi che non può fare a meno di lui. Proprio questo tema dovrà essere affrontato nei summit di mercato, poiché serve una valida alternativa nel 3-5-2 disegnato dal tecnico.

Le sue poche assenze si sono fatte sentire nel corso delle ultime stagioni. Brozovic è uno dei pochi insostituibili dello scacchiere tattico e se manca, l’Inter ne risente sul piano del gioco. In questa stagione si sono alternati Gagliardini e Calhanoglu ma senza successo, dunque serve un profilo idoneo che possa consentirgli di tirare il fiato in certe occasioni.

Il primo nome sulla lista potrebbe essere Tolisso del Bayern Monaco, in scadenza a giugno e prossimo all’addio. Con lui, l’Inter avrebbe a disposizione più di una semplice alternativa ma un vero e proprio big da utilizzare anche in altre posizioni. Da non sottovalutare anche la pista che porta a Torreira della Fiorentina, mentre piace anche Lucas Leiva della Lazio, in scadenza e giocatore che conosce perfettamente il gioco di Inzaghi.

LEGGI ANCHE >>> Assalto al bomber della Champions: Inter, trovato l’erede di Lukaku