Esonero Serie A, si decide entro 48 ore: addio ad un passo

Esonero Serie A: ore decisive per un tecnico vicino all’addio. Decisione nelle prossime 48 ore, la dirigenza riflette sul sostituto. 

Esonero Serie A Pallone Serie A
Pallone Serie A (Ansa)

Paolo Zanetti è vicino all’esonero. Dopo l’ennesima sconfitta maturata in questa stagione, esattamente la 17a, il Venezia sta seriamente pensando di sostituirlo per cercare una salvezza che settimana dopo settimana sta ormai svanendo. I lagunari non vincono dal 12 febbraio, esattamente dalla gara contro il Torino, in trasferta, per 2-1.

Le voci sull’esonero di Zanetti si erano già diffuse due settimane fa, quando si parlò addirittura di un possibile ritorno in Italia di Claudio Ranieri. La news non ebbe seguito anche a causa della rinnovata fiducia al tecnico, ma la stima della proprietà per l’ex di Roma, Inter e Juventus potrebbe far si che ci sia un contatto immediato. Il Venezia, infatti, si darà 48 ore per decidere il da farsi.

Artefice del miracolo Venezia che ha riportato in Serie A in questa stagione, Zanetti sta pagando i risultati altalenanti ma è consapevole che le strade potrebbero separarsi, come disse in tempi non sospetti alla precisa domanda sul possibile esonero: ”Decide solo il presidente. Se ritiene giusto l’esonero, dunque che non sia l’uomo giusto, sono pronto a farmi da parte” ha detto.

LEGGI ANCHE >>> Venezia-Sampdoria 0-2, due squilli blucerchiati per la salvezza: pagelle e tabellino del match

Esonero Serie A: ore decisive

Esonero Serie A Paolo Zanetti
Paolo Zanetti (Ansa)

Ora si cerca un sostituto che possa accettare una situazione particolarmente calda da tirar fuori dalle paludi della zona salvezza. Attualmente il Venezia si trova al terz’ultimo posto con 22 punti, 3 in meno del Cagliari. I numeri dicono che la salvezza è vicina ma serve un’immediata sterzata per svoltare una stagione che nei primi mesi sembrava promettente.

Due settimane fa ‘Fantacalcio.it’ rivelava che il sogno era Claudio Ranieri, ipotesi comunque difficile. Per cercare di salvare la stagione, emergono le ipotesi Zenga e Liverani, con Prandelli e Maran possibili outsider.

LEGGI ANCHE >>> Infortunio Italia, Mancini rinuncia al titolare: salta i playoff, ginocchio KO