Calciomercato Inter, un big pronto all’addio, offerti 70 milioni dal Real Madrid

Il Real Madrid di Florentino Perez sembra veramente intenzionato alla ribalta, sarebbe pronta l’offerta da 70 milioni per il talento neroazzurro.

Calciomercato Inter
Carlo Ancelotti (Ansa)

L’Inter di Inzaghi pronta a dire addio a uno dei suoi pupilli, potrebbe partite con un offerta da 70 milioni, il Real Madrid sembrerebbe fare sul serio tuttavia in Spagna sono certi di riuscire a portarlo a casa anche con meno.

Barella al Real Madrid, l’Inter chiede 70 milioni

Calciomercato Inter
Nicolò Barella e Lautaro Marinez (Ansa)

Una fase delicata quella che sta attraversando l’Inter di Simone Inzaghi, dopo l’uscita dalla Champions League attualmente ha perso la testa della classifica di serie A, superata proprio dalla sua concittadina, il calo di rendimento della squadra non a caso è coinciso con il calo di forma di due giocatori importantissimi, i centrocampisti Marcelo Brozovic e Nicolò Barella.

Potrebbe interessarti anche >>> Torino-Inter 1-1 le pagelle e il tabellino: Sanchez nel recupero risponde a Bremer

È proprio il campione europeo ex Cagliari che il Real Madrid sarebbe pronto a portare in rosa con una cospicua offerta alla sua squadra, come riporta il portale spagnolo Todofichajes.com, l’Inter starebbe a sentire eventuali proposte, tuttavia non vorrebbe cedere il ragazzo per meno di 70 milioni, una richiesta probabilmente troppo alta, ma dalla Spagna sono certi che complici i buoni rapporti tra i club, una soluzione si possa trovare per far vestire al Nazionale Italiano la maglia dei Blancos.

Potrebbe interessarti anche >>> Ha inizio la seconda rivoluzione Francese, nel PSG 5 big pronti all’addio

Occhi puntati quindi, i tifosi interisti non sarebbero certo contenti, dopo l’uscita dalla Champions sembra chiaro che per competere ai livelli delle altre big Europee alla squadra manca ancora qualcosa, Nicolò Barella è uno dei pupilli della tifoseria e quando è in condizione risulta essere una pedina troppo importante nel centrocampo di Simone Inzaghi. Il rischio è che privandosi di lui si faccia un passo indietro troppo grande, in estate ne sapremo di più, il mercato in entrata magari potrebbe tornare a stupire i tifosi e a far dimenticare la tristezza per l’eventuale addio di Barella.