Spezia-Cagliari 2-0 le pagelle e il tabellino della partita

Spezia-Cagliari le pagelle e il tabellino della partita. Ecco com’è andato il match delle ore 15 della 29a giornata della Serie A

Spezia-Cagliari voti tabellino
Spezia-Cagliari (Ansa)

La 29a giornata della Serie A offre un pericolosissimo scontro salvezza tra Spezia e Cagliari, due formazioni alla continua ricerca di punti pesanti in ottica salvezza.  Spezia e Cagliari, rispettivamente 16a e 17a in classifica con 26 e 25 punti, non hanno altre alternative alla vittoria. Chi si ferma è perduto: lo sanno bene Thiago Motta e Mazzarri che sono chiamati a vincere entrambi.

Nell’unico precedente in Serie A, lo Spezia si impose 2-1 a Cagliari. I sardi non vivevano un buon momento di forma e i liguri ne approfittarono per respirare dopo un periodo di affanno. Attualmente lo Spezia non sta benissimo –  un solo punto nelle ultime 5 gare – mentre i sardi sono reduci da 3 pareggi e 2 vittorie.

LEGGI ANCHE >>> Cessione Nandez, il Cagliari non si opporrà: si chiude a 25 milioni

Spezia-Cagliari le pagelle e il tabellino della partita

Spezia-Cagliari voti tabellino
Spezia-Cagliari (Ansa)

Nel primo tempo lo Spezia prova subito a far sua la partita: Cragno è bravo a sventare ogni minaccia parando anche il calcio di rigore di Verde, letteralmente ipnotizzato di fronte a portiere sardo. Il Cagliari arranca e non riesce a trovare la via del gol per cercare di sbloccare una partita che non si stava mettendo bene.

Nella ripresa lo Spezia passa in vantaggio al 55′ con Erlic sugli sviluppi di un angolo. Lo Spezia ci crede e trova anche la rete del 2-0 con Manaj, appena subentrato a Verde, bravo a sfruttare una palla vangante in area e a battere Cragno. Questi i voti e il tabellino:

SPEZIA-CAGLIARI 2-0
55′ Erlic, 74′ Manaj

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel 6; Amian 6, Erlic 7, Nikolaou 6, Reca 6; Kiwior 6, Bastoni 6 (82′ Hristov sv); Verde 5,5 (68′ Manaj 7), Maggiore 6, Gyasi 6; Agudelo 6 (68′ Kovalenko 6). Allenatore: Thiago Motta.
CAGLIARI (3-5-2): Cragno 7; Goldaniga 5, Lovato 5 (72′ Keita 6), Altare 5; Bellanova 5,5, Deiola 5 (61′ Marin 6), Baselli 5 (61′ Pereiro 5,5), Grassi 5,5, Dalbert 5 (45′ Zappa 6); Pavoletti 5,5, Joao Pedro 5,5. Allenatore: Walter Mazzarri.

ARBITRO: Orsato (Schio)
AMMONITI: Pavoletti, Joao Pedro, Goldaniga, Zappa (C) Manaj (S)