Atalanta-Genoa dove vederla, info tv e probabili formazioni

Atalanta-Genoa dove vederla, info tv e probabili formazioni. Le ultimissime sulla gara, in programma domenica 13 marzo alle ore 18 per la 29a giornata della Serie A. 

Atalanta-Genoa dove vederla info tv probabili formazioni
Atalanta-Genoa (Ansa)

Atalanta-Genoa è una delle due gare delle 18 in programma domenica. Gli orobici sono reduci dalla vittoria casalinga per 3-2 contro il Bayer Leverkusen, mentre il Genoa ha impattato per 0-0 nell’ultimo turno casalingo contro l’Empoli.

Nelle ultime 5 giornate, Gasp e i suoi hanno perso addirittura per 3 volte, mentre Blessin sta cercando lentamente di riportare i rossoblu in una zona tranquilla della classifica, speranza vana nell’ultimo mese e mezzo visto che ha raccolto solo 6 punti nelle ultime 6. Al penultimo posto con 18 punti, il Genoa deve necessariamente tornare alla vittoria se vuole sperare di giocare ancora in Serie A.

Atalanta-Genoa dove vederla, info tv e probabili formazioni

Atalanta-Genoa dove vederla info tv probabili formazioni
Atalanta-Genoa (Ansa)

Atalanta-Genoa si giocherà domenica 13 marzo alle ore 18. Sarà visibile in streaming su DAZN grazie all’app presente su smart tv, pc, notebook, smartphone e tablet. Gli utenti dovranno abbonarsi per vedere tutti i contenuti in esclusiva.

I padroni di casa si presentano con un 3-4-2-1 con Musso, Toloi, Demiral e Palomino dietro; Freuler e Koopmeiners a centrocampo, con Hateboer e Maehle a presidiare le fasce, almeno inizialmente, al posto di Zappacosta e Pezzella. Boga e Malinovskyi dovrebbero agire dietro Pasalic, con Pessina e Muriel pronti a subentrare.

Blessin propone il 4-2-3-1 con il rilancio di Gudmundsson, Amiri e Yeboah alle spalle di Destro. Criscito potrebbe andare in panchina dopo aver detto al Toronto, in difesa spazio a Hefti, Maksimovic, Østigard, Vasquez davanti a Sirigu. Queste le probabili:

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Hateboer, Freuler, Koopmeiners, Maehle; Malinovskyi, Boga, Pasalic.
GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Maksimovic, Østigard, Vasquez; Frendrup, Badelj; Gudmundsson, Amiri, Yeboah; Destro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Wanda Nara scatenata, il post non lascia nulla all’immaginazione – FOTO