Post gara Napoli-Milan, Insigne : “E’ tutta colpa nostra”

Nell’intervista post gara il capitano Lorenzo Insigne esprime tutto il suo rammarico per la sconfitta di ieri sera contro il Milan

Napoli Milan
Lorenzo Insigne (Ansa)

Risultato di 0a1 ieri sera allo stadio Maradona di Napoli, il Milan porta a casa l’importantissimo match e guadagna cosi la testa della classifica, molto amareggiato il capitano del Napoli ai microfoni di Dazn, ecco le sue parole.

Lorenzo insigne post gara, ” se abbiamo perso è tutta colpa nostra”

Napoli Milan
Napoli-Milan (Ansa)

Risultato amaro quello di ieri allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli, la partita disputata e persa contro il Milan di Stefano Pioli, sarà probabilmente un punto chiave del campionato, la vincitrice infatti, avrebbe superato l’Inter nella vetta della classifica di serie A. Molte le speranze del tecnico Luciano Spalletti, nella galoppata finale la vittoria contro il Milan avrebbe facilitato la via verso un obiettivo impensabile ad inizio anno, ma che a nove gare dalla fine cominciava a palesarsi nei sogni dei tifosi e soprattutto del capitano Lorenzo Insigne.

Potrebbe interessarti anche >>> Napoli-Milan 0-1 le pagelle e il tabellino: Giroud regala il primo posto ai rossoneri

E proprio il ragazzo classe 91‘ che intervistato ai microfoni di Dazn post gara, esprime quelli che secondo lui sono i motivi della sconfitta in casa, “Gran parte della colpa è nostra, anche se abbiamo combattuto fino alla fine, la cosa che ci dispiace di più è aver deluso i tanti tifosi che erano venuti a sostenerci”.

Potrebbe interessarti anche >>> Napoli, il VIDEO messaggio di pace degli azzurri contro la guerra

Non tutto è perduto, a 9 giornate dalla fine il capitano ancora ci crede, “abbiamo perso una grande occasione per essere primi, mancano ancora diverse partite bisogna restare concentrati e crederci”, parole di conforto, soprattutto verso la tifoseria che non si sarebbe aspettata ad inizio campionato di ritrovarsi al centro della lotta per lo scudetto, ma che adesso comincia a sperare sempre di più, soprattutto dopo aver visto che anche le sue avversarie dirette non sono infallibili, e spesso anche loro si lasciano dietro punti importanti cosi come successo nelle due giornate precedenti.

Aria di speranza quindi, e alla domanda su quale sia il punto di partenza per lo sprint finale Lorenzo il Magnifico, ha risposto così: “Con prestazioni cosi non andremo da nessuna parte, ripartiamo da quello che di buono abbiamo fatto, la sconfitta sicuramente brucia ma dobbiamo darci forza insieme per le partite che restano”.