Playoff Mondiale, il big si infortuna: KO grave, salta semifinale e finale

Playoff Mondiale, brutte notizie per la sua nazionale: il big si infortuna, KO grave che lo costringerà a saltare i match per Qatar 2022

Playoff Mondiali infortunio Roberto Mancini
Roberto Mancini (Ansa)

Ci siamo: il playoff per il Mondiale del 2022 in Qatar è sempre più vicino. L’Italia di Mancini, inserita nel gruppo C, dovrà vedersela contro la Macedonia del Nord in semifinale ed eventualmente con il Portogallo nella possibile finale del Gruppo C. “Il girone è molto difficile – ha detto Mancini – la Macedonia del Nord è una buona squadra, se dovessimo passare troveremmo Portogallo o Turchia, due squadre forti”.

Tuttavia, proprio in casa Portogallo non arrivano buone notizie in vista di questi due match: pare infatti che uno dei punti di forza dei lusitani sia costretto a dare forfait in seguito ad un infortunio non particolarmente leggero.

Ricordiamo che la vincente della finale del Gruppo C accederà automaticamente ai Mondiali 2022.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> “Che quadricipiti” Camilla Giorgi, regina del tennis con shorts illegali. Che bomba – FOTO

Playoff Mondiale, il big salta semifinale e possibile finale

Playoff Mondiali infortunio Ruben Dias
Ruben Dias (Ansa)

Brutte notizie per il CT Fernando Santos in vista della gara contro la Turchia: il Portogallo ha perso Ruben Dias a causa di un infortunio al tendine del ginocchio, infortunio occorso nell’ultimo match di FA Cup. A riferirlo è stato Pep Guardiola, suo allenatore di club, che l’ha evidenziato nel corso dell’ultima conferenza stampa: “Ruben deve stare fuori tra le 4 e le 6 settimane. Purtroppo sono cose che succedono, ricordo che De Bruyne è stato fuori per otto mesi. Sono incidenti che capitano e bisogna accettarli”.

Dunque, problemi sia per il Manchester City che per il Portogallo, entrambe alle prese con il problema del sostituto. Se Guardiola può vantare su una rosa stellare, Fernando Santos deve cercare la miglior risorsa disponibile per sopperire alla sua assenza. C’è ancora tempo per tutte le valutazioni del caso: la sfida è in programma il 24 marzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Aida Yespica “neutra nel calcio” ma “meravigliosa creatura” con il vestitino inguinale FOTO