Cagliari-Lazio, sarà Ciro Immobile lo special guest della serata

Cagliari-Lazio, partita decisiva per la lotta Champions, ancor più speciale per la storia di Ciro Immobile

Ciro Immobile
Ciro Immobile (Ansa)

CagliariLazio può sembrare una partita qualsiasi, ma certamente non lo sarà per Ciro Immobile, per lui dopo il periodo particolarmente sfortunato, potrebbe essere questa l’occasione per entrare definitivamente nella storia del club biancoceleste.

200 volte Immobile! L’idolo della tifoseria festeggerà oggi la sua partita numero 200

Ciro Immobile lazio
Ciro Immobile (Ansa)

L’impronta di Ciro Immobile nella storia della Lazio non è di certo messa in discussione, è da sempre l’idolo dei tifosi, quella di stasera sarà comunque per lui una partita speciale, alla Sardegna Arena di Cagliari l’attaccante napoletano giocherà la sua duecentesima partita con la maglia della Lazio.

Potrebbe interessarti anche >>> Lazio, la scelta di Lotito: Sarri contro il suo presidente

Nonostante il periodo sfortunato, dopo le due reti annullate per fuorigioco nella sfida di Europa League contro il Porto, e la conseguente uscita dalla coppa, la stagione di Ciro Immobile non è ancora da dichiararsi un fallimento, con l’eventuale vittoria di oggi i biancocelesti si porterebbero a ridosso del quinto posto, vicinissimi all’Atalanta che giocherà una partita quantomeno complicata contro la Roma di Jose Mourinho.

Potrebbe interessarti anche >>> Luis Alberto lascia la Lazio: clamoroso scambio in Serie A

Oltre a raggiungere il traguardo delle 200 partite con la maglia della lazio, Ciro Immobile mette nel mirino un altro grande della storia del club, stando a quanto riportato da tuttomercatoweb.com, mettendo a segno una rete l’attaccante eguaglierebbe il grande Silvio Piola, che con la maglia della Lazio ha messo a segno in serie A ben 143 gol. Discorso diverso per quanto riguarda i numeri di tutte le competizioni, con 174 goal complessivi, Immobile ha già superato sul tabellino dei marcatori la vecchia gloria della Lazio.

Tre punti importantissimi quindi che i ragazzi di Maurizio Sarri devono centrare a tutti i costi, sarà fondamentale l’apporto che l’attaccante napoletano saprà dare, dopo quasi un mese di astinenza dal goal, e con la corsa alla Champions ancora aperta, di certo non gli mancheranno le motivazioni per disputare un grande match.