Tradimento Romagnoli: trattativa avanzata, rilancio in Serie A

Tradimento Romagnoli: il difensore del Milan potrebbe andare via in estate. Trattativa avanzata, rilancio in Serie A in una destinazione clamorosa 

Tradimento Romagnoli Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (Ansa)

Alessio Romagnoli è pronto a lasciare il Milan. Out per infortunio contro il Napoli, l’ex Roma e Sampdoria attende di capire quale sarà il futuro nella prossima stagione. In scadenza di contratto, Romagnoli non ha intenzione di proseguire in rossonero senza alcuna garanzia tecnica, per questo sta seriamente pensando di avventurarsi altrove per cercare di non perdere l’eventuale treno per il mondiale.

In questo senso, oltre ai vari interessamenti delle big, Romagnoli potrebbe finire in una destinazione decisamente a sorpresa: la Lazio. Da diverse settimane si rincorre questa voce e la dirigenza biancoceleste ha da tempo sondato il terreno. Come riporta ‘Tuttomercatoweb’, l’accelerata ci sarebbe stata in virtù della doppia cessione di Acerbi e di Luiz Felipe, entrambi ormai ad un passo dall’addio. Lotito non vuole farsi scappare questa occasione nonostante l’interessamento della Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Romagnoli out per Napoli: Pioli corre ai ripari

Tradimento Romagnoli: rilancio in Serie A

Tradimento Romagnoli Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (Ansa)

Maurizio Sarri lo avrebbe richiesto fortemente e il classe ’95 accetterebbe di buon grado per due motivi: il primo puramente tecnico perché giocherebbe titolare, il secondo per la crescita calcistica in virtù della gestione di uno dei tecnici italiani più bravi. Igli Tare e Mino Raiola si incontreranno presto per capire come muoversi e soprattutto discutere i dettagli economici.

Romagnoli non ne fa unicamente una questione economica ma tecnica: non vorrebbe perdere l’eventuale mondiale e vuole rientrare tra i convocati di Mancini per Qatar 2022, qualora l’Italia si qualificasse. La destinazione non farà particolarmente piacere ai suoi ex tifosi della Roma per la nota rivalità esistente tra le parti. Tuttavia, come da lui stesso affermato in passato, il difensore ha confessato di essere un tifoso biancoceleste sin da bambino.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Occhio Inter: Il Napoli ti soffia il difensore