Calciomercato Milan, Kessie come Donnarumma: dove andrà e il sostituto

Si accende il calciomercato del Milan per la stagione 2022-2023, le dichiarazioni di Maldini di fatto confermano l’addio di Franck Kessie. Ecco dove andrà e chi sarà il suo sostituto

Donnarumme e Kessie interna
Donnarumme e Kessie (Foto LaPresse)

Alla vigilia della derby di semifinale di Coppa Italia tra Milan ed Inter il direttore tecnico dei rossoneri Paolo Maldini ha chiarito, in maniera definitiva, il destino del centrocampista ivoriano Franck Kessie.

Il calciatore, 25 anni lo scorso 19 dicembre, valore nominale di mercato 48 milioni di euro vivrà lo stesso destino di Gianluigi Donnarumma. Il 1 luglio 2022, ad un anno esatto di distanza dal portiere Campione d’Europa, si svincolerà a parametro zero.

—>>> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Milan, futuro Kessié: clamorosa rivelazione di Maldini

La linea societaria del Milan, in tal senso, è ormai netta chiara e definitiva. Per nessuno, nemmeno per un top player viene sforato il tetto salariale. Una scelta coraggiosa. Una scelta che, ad oggi, sembra vincente. Basti pensare a come il Milan ha sostituito Donnarumma coprendo l’intero costo dell’operazione Maignan con un anno di stipendio lordo di Gigio.

Calciomercato Milan, è deciso: Kessie come Donnarumma

Donnarumma e Kessie
Donnarumma e Kessie (Foto LaPresse)

Con Kessie, come detto, finirà allo stesso modo. E’ notizia di oggi che il Barcellona ha ormai chiuso l’accordo con il procuratore del ragazzo. Kessie approderà allo Spotify Camp Nou a parametro zero e con un contratto di cinque anni, quattro più uno, da 6,5 milioni di euro netti più bonus per arrivare a 7,5.

La scelta è fatta e non ci saranno ripensamenti. A conferma della chiusura dell’affare il rilancio da parte delle due principali testate sportive di Barcellona, Mundo Deportivo e L’Esportiu de Catalunya della notizia.

—>>> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Calciomercato Milan, arriva del Barcellona l’erede di Kessie: i dettagli

Ma il Milan, come per Donnarumma, non si farà trovare spiazzato. La cifra di ingaggio risparmiata per Kessie permetterà a Maldini e Massara di chiudere ben due colpi a centrocampo.

I nomi caldi, caldissimi, sono quelli di Renato Sanches del Lille per cui il Milan è pronto ad investire 20 milioni di euro e quello di Riqui Puig del Barcellona. Riqui Puig rientra in una sorta di gentleman agreement tra Milan e Barca per cui i rossoneri non rilanciano per Kessie ed i blaugrana liberano il ragazzo per una cifra inferiore ai 9 milioni di euro.

Costo complessivo delle due operazioni meno di 30 milioni, il totale di due anni di ingaggio lordo di Kessie. E’ la nuova frontiera del calciomercato ed il Milan da quel confine non torna indietro.