Verona-Venezia 3-1 le pagelle e il tabellino della partita: tris Simeone

Venezia-Verona subito in campo per la gara delle 15 in programma per il 27° turno della Serie A. Derby veneto al Bentegodi per uno scontro dal sapore misto Europa-salvezza. 

Verona-Venezia pagelle tabellino
Verona-Venezia (Lapresse)

L’unica gara del pomeriggio si giocherà al ”Bentegodi” tra Verona e Venezia. All’andata fu una delle partite più pirotecniche del campionato, conclusasi sul 3-4 finale per il Verona dopo il 3-0 parziale a favore del Venezia. La squadra di Zanetti è senza dubbio maturata da allora, così come la formazione allenata a Tudor che punta a lottare sino all’ultimo per l’Europa League.

Il Verona viaggia a metà classifica a quota 37 punti e occupa attualmente il nono posto, mentre i lagunari sono terz’ultimi a 22 punti ma con buonissime chance di risalire la china. Tudor si affida a Barak e Caprari alle spalle di Simeone, mentre Zanetti ripropone il 4-3-3 con il tridente Aramu, Henry e Okereke.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> “Che quadricipiti” Camilla Giorgi, regina del tennis con shorts illegali. Che bomba – FOTO

Verona-Venezia le pagelle e il tabellino della partita

Verona-Venezia pagelle tabellino
Verona-Venezia (Lapresse)

Nel primo tempo la partita si rivela particolarmente avara di emozioni: si contano due occasioni per i lagunari con Ceccaroni e Caldara, mentre gli scaligeri si fanno vedere con capitan Faraoni. Dopo i soporiferi 45′, le due squadre vanno negli spogliatoio sul risultato di 0-0.

Nella ripresa il Verona la sblocca subito con Simeone, bravo e lesto ad approfittare di un grave errore di Caldara. L’argentino sigla la sua personale doppietta al 64′ sfruttando una percussione centrale di Faraoni. Il Venezia prova a riprenderla all’81’ con il gol di Okereke, gol che vale solo per le statistiche in quanto Simeone decide di chiuderla con la propria tripletta personale. Questi i voti della gara:

VERONA-VENEZIA 3-1
54′, 64′, 88′ Simeone (VER), 81′ Okereke (VEN)

VERONA (3-4-2-1): Montipò 6; Retsos sv (6′ Ceccherini 6), Coppola 6, Sutalo 6; Faraoni 7, Tameze 6, Ilic 6, Lazovic 6,5 (87′ Depaoli sv); Barak 6 (62′ Lasagna 6), Caprari 6 (87′ Bessa sv); Simeone 9.
VENEZIA (4-3-3): Romero 6; Ampadu 5,5, Caldara 4,5, Ceccaroni 5,5, Haps 5,5 (67′ Johnsen 6); Crnigoj 6 (67′ Vacca 6), Busio 5 (79′ Tessmann sv), Cuisance 6; Aramu 6 (67′ Nani 6), Henry 5,5 (72′ Nsame 6), Okereke 5,5.

ARBITRO: Sacchi (Macerata)
AMMONITI: Caldara (VEN)