Napoli ad Amazon, annuncio clamoroso: De Laurentiis ha deciso

Cessione Napoli, l’annuncio a sorpresa: De Laurentiis vende? Le clamorose dichiarazioni

Cessione Napoli Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

Il Napoli potrebbe cambiare proprietà. E’ quanto sostengono alcuni rumors in questi ultimi giorni, secondo cui De Laurentiis potrebbe cedere le quote di maggioranza ad un grosso investitore. Come ha sostenuto Luca Cerchione nei giorni scorsi, anche Bezos di Amazon sarebbe interessato al Napoli, mentre Pasquale Cassese riferisce ai microfoni di 1 Radio station, che gli azzurri potrebbero essere ceduti anche allo sceicco Al Thani.

”De Laurentiis è furbo, sta sfruttando la figura dello sceicco nella trattativa con Amazon, vuole cercare di chiudere ad un ottimo prezzo. Se realmente si parla di un’offerta da mezzo miliardo di euro, come fa a non accettare? Il Napoli, oggi, è una società forte che vanta giocatori di un certo peso, potrebbe essere il momento giusto per il salto di qualità” ha detto.

LEGGI ANCHE: Napoli, il grande regalo di De Laurentiis ai tifosi: ecco di che cosa si tratta 

Cessione Napoli, De Laurentiis sorprende tutti: annuncio clamoroso

Aurelio De Laurentiis omaggio a Maradona
Aurelio De Laurentiis omaggio a Maradona (Foto LaPresse)

Non solo cessione del club ma anche mercato in entrata e in uscita. Cassese si esprime così:Di Lorenzo via? Solo se arriverà un’offerta da almeno 30 milioni di euro. Ci sono diversi top club, tra cui il Manchester United che ha già chiesto informazioni. Anche Mario Rui andrà sicuramente via.”

Capitolo Primavera: “Penso che la giovanile debba giocare come la prima squadra, inutile prendere un altro allenatore che gioca con un modulo diverso, oltretutto il 3-5-2… Bisogna seguire gli esempi dei grandi club, come il Barcellona: tutte le giovanili seguono la stessa filosofia di gioco da ragazzini, è normale che quando crescono siano forti e funzionali per la prima squadra. C’è programmazione. Un calciatore della Primavera del Napoli dovrebbe adattarsi al 4-2-3-1 di Spalletti se dovesse andare in prima squadra, quando dovrebbe già conoscerlo dall’inizio stagione perché il modo di giocare dovrebbe essere lo stesso″ ha concluso.

LEGGI ANCHE >>> “Messi giocherà a Napoli”, Aurelio De Laurentiis fa impazzire i tifosi azzurri