PSG, nuovo scontro tra Donnarumma e Keylor Navas: l’incredibile motivo

L’ennesima alternanza tra Gianluigi Donnarumma e Keylor Navas nella difesa dei pali della porta del Paris Saint-Germain scatena un nuovo scontro. Palese tra i tifosi, sotterraneo ma durissimo tra i due calciatori

Gianluigi Donnarumma PSG
Gianluigi Donnarumma PSG (Foto Getty)

Una vecchia regola, immutabile ma molto efficace, del gioco del calcio vuole che tra i pali della porta non ci sia mai alternanza tra titolare e riserva. Un regola aurea, della quale però, l’allenatore del Paris Saint-Germain, Mauricio Pochettino, per la stagione 2021-2022 ha deciso di infischiarsene.

Del resto quando hai a disposizione il portiere campione d’Europa Gianluigi Donnarumma, 23 anni il prossimo 25 febbraio, e Keylor Navas, 35 anni lo scorso 15 dicembre tre Champions League e quattro mondiali per club con il Real Madrid è difficile prendere una decisione definitiva.

—>>> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: PSG, follia per trattenere Mbappé: proposta d’ingaggio shock

Ma questa alternanza, chiara da inizio stagione, non sta rendendo come previsto scatenando un scontro intenso, esplicito tra i tifosi del Paris Saint-Germain ormai divisi in due fazioni molto nette, e, soprattutto tra gli stessi calciatori che, a dispetto delle frasi di circostanza, vivono in perenne tensione.

Nuovo scontro tra Navas e Donnarumma

Keylor Navas PSG
Keylor Navas PSG (Foto Getty)

L’ennesima riprova dello scontro arriva dagli ultimi due match giocati dal Paris Saint Germain quellodi Champions League con il Real Madrid di martedì 15 febbraio e quello di Ligue 1 di sabato 19. Nel primo la squadra della Capitale di Francia ha vinto al 94′ con un gol capolavoro di Mbappè e con Donnarumma decisivo in un paio di occasioni. A fine gara zero complimenti da Navas

—>>> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: PSG-Real Madrid 1-0 le pagelle e il tabellino: male Messi, decide Mbappé

Nel secondo match il Paris Saint-Germain ha perso, e male, con il Nantes, 3-1 il risultato finale con il portiere costaricano protagonista, in negativo, dei primi due gol. L’1-0 preso, addirittura, con un tiro passato sotto le gambe. Il 2-0 con un tiro non irresistibile dalla media distanza. A fine gara zero dichiarazioni di solidarietà da parte di Donnarumma.

In rete, invece, si sono scatenati i tifosi che hanno accusato Pochettino di non essere in grado di prendere una decisione definitiva. Il rischio è quello di rovinare, a dispetto dei mega investimenti, la stagione del club di Al-Khelaifi. Uomo avvisato mezzo salvato.