Sampdoria-Empoli 2-0, le pagelle e il tabellino della partita: decide Quagliarella

Sampdoria-Empoli, il 26° turno si apre con la sfida delle 15 tra Giampaolo e Andreazzoli. Le pagelle e il tabellino della partita

Sampdoria-Empoli pagelle e tabellino Andreazzoli e Giampaolo
Andreazzoli e Giampaolo (Getty Images)

Sampdoria-Empoli è Giampaolo contro Andreazzoli, due allenatori che per certi versi si assomigliano per quanto riguarda la filosofia calcistica: bel gioco, calcio propositivo, idee da mettere in pratica a prescindere dal materiale a disposizione. La gara di ”Marassi” ha l’aria di essere una di quelle sfide da spot per il calcio italiano, un match che potrebbe essere divertente per ciò che stanno facendo vedere le due formazioni in queste ultime settimane.

Giampaolo è costretto a rinunciare a Sensi a causa di una gastroenterite, dentro il neo acquisto Sabiri che si metterà in mostra dietro Caputo e Quagliarella. A centrocampo Candreva, Ekdal e Thorsby, completano la formazione Ferrari, Colley al centro e Murru e Bereszynski terzini. In porta confermato Falcone.

Nell’Empoli, Andreazzoli decide di puntare sulla coppia di attaccanti e non di trequartisti: dunque dentro Cutrone e Pinamonti, Bajrami a supporto ed Henderson inizialmente in panchina. Benassi è il volto nuovo dall’inizio, confermati Parisi e Stojanovic a spingere sulle fasce.

LEGGI ANCHE >>> Decisione presa: nuovo esonero in Serie A 

Sampdoria-Empoli, le pagelle e il tabellino della partita

Sampdoria-Empoli pagelle e tabellino Quagliarella
Fabio Quagliarella (Getty Images)

Nel primo tempo la Samp parte fortissimo e la mette al sicuro con una doppietta di Quagliarella: il capitano, tornato al gol dopo 4 mesi di digiuno, sigla due reti in mezz’ora raggiungendo quota 180 gol in Serie A. L’Empoli, dal canto suo, recrimina per un paio di occasioni non sfruttate da parte di Zurkowski e Bajrami. Nei doria, ottimo l’impatto di Sabiri dietro le punte: il marocchino naturalizzato tedesco sta ripagando la fiducia di Giampaolo.

Nella ripresa la Sampdoria gestisce la gara senza particolari problemi, nonostante l’Empoli abbia più volte tentato di accorciare le distanze. Giampaolo vince la sua seconda gara a ”Marassi” e procede spedito verso l’obiettivo salvezza. Per l’Empoli un brutto stop che però non intacca l’ottimo lavoro svolto sino a questo momento da Andreazzoli.

SAMPDORIA-EMPOLI 2-0
14′, 29′ Quagliarella 


SAMPDORIA (4-3-1-2)
: Falcone 6,5; Bereszynski 7, Ferrari 6,5, Colley 6,5, Murru 6 (68′ Augello 6); Thorsby 6, Ekdal 6,5 (Vieira sv), Candreva 7; Sabiri 6,5 (68′ Rincon 6); Quagliarella 8 (60′ Conti 6), Caputo 6,5. Allenatore: Giampaolo
EMPOLI (4-3-1-2): Vicario 6; Stojanovic 6, Romagnoli 5,5, Viti 5,5, Parisi 6 (75′ Cacace 6); Zurkowski 5,5 (62′ Bandinelli 6), Asllani 5,5, Benassi 5 (62′ La Mantia 6); Bajrami 5,5 (75′ Di Francesco 6); Cutrone 5 (62′ Henderson 6), Pinamonti 5,5. Allenatore: Andreazzoli

ARBITRO: Rapuano (Rimini)
AMMONITI: Bereszynski, Candreva, Ekdal, Conti (S), Assllani, Bajrami (E)

LEGGI ANCHE >>> Altro esonero in Serie A? Rischia un ‘big’