Basket Nba | Si riparte domani: il calendario e la programmazione Sky

Dopo le proteste contro il razzismo degli ultimi giorni, l’Nba riparte domani notte dalle tre partite sospese. La programmazione Sky.

Nba, ripartono i playoffs
Nba, ripartono i playoffs

L’Nba riparte domani notte dalla partita che aveva dato il via alle proteste contro il razzismo, alle 21.30 italiane scenderanno in campo Milwaukee Bucks e Orlando Magic, con i Bucks che cercano il pass per le semifinali di conference. Torna in campo anche Danilo Gallinari con i suoi Oklahoma City Thunder, che, dopo aver impattato la serie sul 2-2, proveranno ad ultimare il sorpasso sui Rockets, che restano favoriti per il passaggio del turno. Il match sarà trasmesso in diretta alle 24:30 su Sky Sport Nba. Alle ore 03:00 chiuderanno Los Angeles Lakers e Portland Trail-Blazers, partita che Sky trasmetterà in diretta su Sky Sport Nba. Le altre partite saranno programmate nelle prossime ore.

Basket Nba | Si riparte ma le proteste contro il razzismo non si fermano.

I giocatori Nba hanno accettato di tornare in campo ma non smetteranno di protestare contro il razzismo nei confronti dei cittadini afroamericani. L’iniziativa “More than a vote” proposta da Lebron James è stata accolta da Adam Silver, commissioner dell’Nba, e prevede l’apertura delle arene di gioco ulteriore seggio per le prossime elezioni presidenziali, per incentivare ed aumentare l’impegno civico, soprattutto all’interno della comunità afroamericana. Rappresentanti di giocatori, allenatori e governatori proveranno a sostenere campagne a favore del voto, dell’impegno civile e a sostegno di una riforma della polizia e della giustizia penale.

La campagna "More than a vote" di Lebron James
La campagna “More than a vote” di Lebron James (Photo by Thearon W. Henderson/Getty Images)

Donovan Mitchell dona 90 mila dollari alla famiglia di Jacob Blake

Intanto arriva la notizia di un bel gesto di Donovan Mitchell, giocatore degli Utah Jazz che si è messo in mostra nella bolla di Orlando con alcune prestazioni da oltre 50 punti. Mitchell donerà 90 mila dollari ai figli di Jacob Blake, cittadino afroamericano colpito con sette colpi di pistola alla schiena dalla polizia nel Wisconsin. La donazione sarà suddivisa in due parti: i primi 45 mila dollari saranno donati dall’Adidas, sponsor personale del giocatore, gli altri 45 mila dollari arriveranno dai proventi delle vendite della linea di scarpe di Mitchell.