Home Calcio Buffon-Juventus, statistiche e vittorie. Il portiere: "Torno a casa". VIDEO

Buffon-Juventus, statistiche e vittorie. Il portiere: "Torno a casa". VIDEO

CONDIVIDI

Gigi Buffon alla Juventus

Gianluigi Buffon torna alla Juventus dopo un anno al Paris Saint-Germain. Per lui contratto annuale, sarà il vice di Szczesny. Dopodiché prenderà un posto in dirigenza o comunque rimarrà nello staff.
Pare che per contratto, Maurizio Sarri sia obbligato a schierarlo per almeno otto partite. Il motivo? Superare il record di Paolo Maldini. In Serie A, infatti, il nuovo direttore tecnico rossonero ha il record di presenze in assoluto con 647, mentre Buffon ne ha 640. Con queste otto partite, avrebbe così la possibilità di superarlo e ottenere quest’altro incredibile record.

Buffon, che numeri alla Juventus!

Ma sono tanti i record che il nuovo portiere bianconero può ancora battere. Il suo palmares con la Juventus è già bello pieno: nove scudetti (se ne vince un altro, è il primo giocatore stellato della storia), quattro Coppe Italia, cinque Supercoppe. Manca ovviamente il successo in Europa: la Champions League è il suo grande obiettivo ed il sogno è quello di vincerla proprio in bianconero.
Calciomercato Juventus, l’Ajax rifiuta offerta per De Ligt. Il Barcellona ci riprova?
Per quanto riguarda le presenze con la Juventus, solo Alessandro Del Piero, con 705, ha giocato più partite nella storia della Juventus di Gianluigi Buffon, fermo a 656, in tutte le competizioni. Non riuscirà a superarlo, né a pareggiarlo. Ma può avvicinarsi in ogni caso.

Il messaggio di Buffon su Instagram

Buffon ha appena pubblicato un post su Instagram per spiegare il motivo del suo ritorno alla Juventus:
“Ho deciso di tornare. Perché quando la tua famiglia chiama non si può non rispondere “presente”. Inizia un nuovo sentiero del mio lungo viaggio. Torno nel luogo che da sempre amo definire “casa” e lo faccio con immutato coraggio, sconfinato affetto e incredibile determinazione. È un nuovo inizio. Per certi aspetti diverso da ciò che è stato, ma ricco delle stesse emozioni e della stessa gioia. Torno a Torino perché so di poter essere utile.  Torno perché l’invito di una Signora non si può rifiutare. Torno perché questa è casa mia!“.


LEGGI ANCHE – Juventus, Rabiot: “Ronaldo e Buffon mi hanno convinto. Il PSG è un gradino indietro. Voglio vincere la Champions”

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore