Home ALTRI SPORT Olimpiadi 2026, Milano-Cortina, ecco come cambieranno tra 7 anni.

Olimpiadi 2026, Milano-Cortina, ecco come cambieranno tra 7 anni.

CONDIVIDI
La mappa delle Olimpiadi 2026
La mappa delle Olimpiadi 2026

Notizie Olimpiadi 2026 – Cerimonia di apertura il 6 febbraio 2026 a Milano, stadio San Siro. Si chiuderà all’Arena di Verona il 22 febbraio.

La mappa dei Giochi 2026 sarà questa che vi mostriamo qui sopra. E’ quella contenuta nelle 140 pagine del dossier italiano presentato al CIO. 14 sedi di gara in tutto. 10 sono già esistenti, necessitano di ristrutturazioni, altre due sono temporanee, una sola è di nuova costruzione, ovvero il PalaItalia nel quartiere Santa Giulia a sud di Milano, costerà 70 milioni di euro, 15 mila posti per seguire i match di hockey su ghiaccio maschile e femminile.

Il 90 percento degli impianti già esistenti hanno solo necessità di essere riammodernati. La mappa olimpica dei i luoghi e le discipline: a Milano oltre all’Hockey toccheranno anche il pattinaggio artistico e lo short track si terranno al Forum Mediolanum. Alle montagne della Valtellina invece saranno assegnate le gare dello sci alpino maschile, sulla pista Stelvio di Bormio, tra le più spettacolari al mondo, una delle poche sulle quali si può gareggiare anche in notturna. Lo sci alpino femminile invece sarà di scena a Cortina. Sulle Dolomiti anche le gare di Bob, Slittino, Skeleton e il Curling.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

In Alto Adige invece il Biathlon nella Sudtirol Arena. Per il pattinaggio di velocità è stata scelta la Val di Fiemme, stesso scenario anche per il salto, lo sci di fondo e la combinata nordica. Le Medal plazas saranno due, una allestita Milano in piazza Duomo, l’altra a Cortina. Saranno in tuto sei i villaggi olimpici organizzati per atleti e tecnici, 5670 posti letto, tutti molto vicini alle sedi dove si gareggia. Di nuova costruzione a Milano in zona Porta Romana in un’area dismessa dello scalo ferroviario, al termine dei Giochi dovrebbe diventare parte di un campus residenziale per studenti. Altri due villaggi tra Cortina e Livigno, quest’ultimo sarà poi destinato alla Protezione Civile.

Costi e benefici delle Olimpiadi 2026

L’Italia tornerà ad ospitare i Giochi invernali dopo 20 anni da Torino 2006, la parola d’ordine del Governo è stata costi ridotti e il rispetto dell’ambiente, il 100 percento dei rifiuti urbani verrà riciclato. Spesa totale 1.3 miliardi, circa cinque miliardi invece il valore aggiunto stimato per il nostro paese. quasi 10 mila mila posti di lavoro, un’analisi della Bocconi ha calcolato ricadute economiche positive sul Pil per quasi 2.3 miliardi di euro. Tra sette anni scopriremo se riusciremo a costruire un paese migliore.

 

LEGGI ANCHE – Olimpiadi 2026, HA VINTO L’ITALIA! GIOCHI ASSEGNATI A MILANO-CORTINA. VIDEO

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore