Home Calcio Sarri-Juventus, il Vicepremier Di Maio deluso: "Proporrei il vincolo di mandato"

Sarri-Juventus, il Vicepremier Di Maio deluso: "Proporrei il vincolo di mandato"

CONDIVIDI

luigi di maio
Di Mario su Sarri alla Juventus

Il passaggio di Maurizio Sarri alla Juventus ha fatto molto rumore. Maggiormente colpita è la tifoseria del Napoli, che mai si sarebbe aspettata questa mossa dall’uomo che ha sempre professato il suo amore incondizionato per gli azzurri.
Fra questi ci sono anche sostenitori di eccezione come il Vice-Premier Luigi Di Maio, il quale, intervenuto ai microfoni di Rai Radio Uno, da tifoso napoletano, ha parlato così del “tradimento” di Sarri: “Ci ho pensato. Se vogliamo dire la verità è che purtroppo il Napoli è abituato a scoprire tanti e a poi a regalarli ad altre squadre. In questi anni… Lavezzi, Cavani, grandi talenti”. Poi l’idea coniata dalla politica: “Dovrebbe esistere il vincolo di mandato, per cui se entri con uno non puoi passare ad un’altra squadra, forse dovremmo cominciare a crearlo anche nel calcio“.
>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Sarri alla Juventus, il pensiero di Di Maio

La delusione di Di Maio è inevitabile in quanto tifoso del Napoli. Sarri ha sorpreso tutti con la scelta di andare alla Juventus. Le risposte date nella conferenza stampa di presentazione non hanno convinto i partenopei. Che adesso però sono pronti a dargli battaglia con la propria squadra, guidata da Carlo Ancelotti in panchina e probabilmente da James Rodriguez in campo.
LEGGI ANCHE – Dani Ceballos, chi è l’obiettivo di mercato del Milan

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore