Home Calcio Italia-Brasile, il Ct Bertolini: “Peccato per il rigore. Al Mondiale non ci...

Italia-Brasile, il Ct Bertolini: “Peccato per il rigore. Al Mondiale non ci sono avversarie facili”

CONDIVIDI
Bertolini Italia
L’Italia di Bertolini può chiudere il girone in testa

L’Italia perde di misura contro il Brasile ottenendo ugualmente la qualificazione oltre al primato del girone, decisiva Marta su rigore. Anche un gol annullato alla Girelli.

L’Italia incontra il Brasile ed interrompe una serie di vittorie a causa di un calcio di rigore non proprio chiarissimo. Le azzurre chiudono in testa al girone, nei novanta minuti non hanno mai mollato pur subendo il penality da Marta. La nostra Nazionale pensava di poter fare la gara, per questo è andata vicino al gol in più di un’occasione: nulla di fatto stasera, ma continua l’ottima manovra di coesione e tecnica del nostro gruppo di ragazze. Sempre più convinte dei propri mezzi. Lo testimonia senza ombra di dubbio la qualificazione raggiunta, ma anche un gol (giustamente) annullato alla Girelli nel primo tempo. Il commento del ct Bertolini:

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

BEL PRIMATO“La cosa bella di stasera è il primato, pareggio sarebbe stato giusto, ma il Brasile è forte. Il rigore ci sta, ha deciso così e lo accettiamo. Avversarie non impossibili a un Mondiale non ci sono, adesso bisogna riprendere le energie e fare ancora meglio”.

Italia prima nel girone, Bertolini: “Il tricolore ci porta sempre avanti, grazie al pubblico che ci sostiene”

SEMPRE AVANTI PER I TIFOSI“Non lo pensavamo di arrivare sin qui, il pubblico si è divertito e dobbiamo onorare al meglio i nostri tifosi. Col tricolore si va sempre avanti”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore