Pjanic sicuro sul prossimo allenatore della Juventus: "Sarà un grande"

Pjanic festeggia con la sua Bosnia
Pjanic si prepara a sfidare l’Italia con la sua Serbia

Miralem Pjanic si prepara ad affrontare l’Italia con la sua Bosnia, il centrocampista ha parlato anche del futuro alla Juventus con un accenno al prossimo allenatore bianconero.
Miralem Pjanic sfiderà il suo presente: Bosnia e Italia, due nazionali, un solo cuore. Il suo, diviso fra origini e lavoro in due posti così diversi che potrebbero risultare in qualche modo simili. Certamente, per lui, queste qualificazioni a Euro 2020 hanno un sapore particolare.

Pjanic: “L’Italia gioca un buon calcio, Mancini ha ricostruito una squadra”

Attualmente in forza alla Juventus, Pjanic parla dell’imminente sfida contro l’Italia e del futuro dei bianconeri: “Ci tenevo tantissimo a giocare questa partita e per fortuna mi hanno tolto la seconda partita di squalifica perché ci tenevo a giocare nel mio stadio. L’Italia fa un calcio divertente ed è bello vederli giocare perché hanno ottimi calciatori. Ci aspetta un match complicato, soprattutto perché loro sono in casa e hanno difensori molto forti, ma anche due registi bravi come Jorginho e Verratti che sanno nascondere il pallone”.
>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI
E sulla Juventus, il centrocampista rassicura: “Presto alla Juventus ci sarà una decisione per quel riguarda l’allenatore: vedrete che arriverà un grande tecnico come tutti hanno detto. Non c’è da preoccuparsi”, ha concluso Pjanic.