Milan, l'agente Riso incontra Maldini: "Sensi-Mancini? Non ne abbiamo parlato"

casa milan
Giuseppe Riso vede Maldini a Casa Milan

Prime mosse del Milan sul calciomercato. L’organigramma societario pare ormai già composto, mancano soltanto le ufficialità. Nel frattempo, Paolo Maldini, nuovo direttore tecnico dei rossoneri, ha avviato i contatti per imbastire alcune trattative.
Non è una novità il forte interesse del ‘Diavolo’ per Stefano Sensi del Sassuolo ma negli ultimi tempi c’è stato un sondaggio anche per Gianluca Mancini, difensore dell’Atalanta. L’agente di entrambi è Giuseppe Riso, arrivato a Casa Milan proprio in questi minuti probabilmente per incontrare Maldini. I due potrebbero parlare proprio dei due giocatori, perfetti per anagrafe e qualità per il nuovo corso iniziato da Elliott Management. Per entrambi però serve un esborso economico importante.
>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Calciomercato Milan, passi avanti per Sensi e Mancini

All’uscita da Casa Milan, Riso ha rilasciato qualche dichiarazione ai giornalisti presenti: “Se abbiamo parlato di Sensi e Mancini? No, di nessuno dei due. Sono due giocatori che piacciono al Milan? Spero di sì. L’incontro con Maldini è andato benissimo come previsto”.
Sensi è in scadenza di contratto a giugno 2020 e quindi si può liberare dal Sassuolo per una cifra più bassa. Stando alle ultime indiscrezioni, il Milan potrebbe portarlo a casa per una costo di 15 milioni più bonus, probabile però che gli emiliani ne chiedano almeno venti fissi. L’Atalanta avrebbe inserito Mancini nella lista dei sacrificabili, ma la richiesta è di almeno 30 milioni. I rossoneri hanno bisogno di entrambi: il centrocampo va ricostruito e in difesa servono rinforzi per l’addio di Zapata e l’infortunio di Caldara. Il calciomercato del Milan entra oggi nel vivo, in attesa di Marco Giampaolo, il cui annuncio è previsto per venerdì.
LEGGI ANCHE – Benitez, ecco perché i tifosi del Chelsea non lo vogliono