Fiorentina, Commisso: è già polemica per la sciarpa anti Juventus!

Rocco Commisso ha già infuocato Firenze
Rocco Commisso ha già infuocato Firenze

Parte col botto la nuova era viola!

Il neo presidente Rocco Commisso ha posato con una sciarpa tanto cara ai fiorentini ma invisa ai tifosi juventini. Firenze è una piazza esigente, ma lo è anche New York! Parole e musica del classe 1949 nato vicino a Reggio Calabria.

E’ proprio il caso di parlare di una “purificazione” perché leggenda narra che come molti meridionali, Commisso fosse tifoso della Juve, ma ora ha il sangue viola!

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Anni fa, quando Miccoli passò dalla Ternana al Perugia fu immerso nella fontana maggiore per essere purificato, una sorta di battesimo biancorosso per i tifosi del grifo.

Una svolta societaria in stile Ferrero della Samp, un’inversione di marcia rispetto alla sobrietà di mister Tod’s Diego Della Valle.

Firenze è da sempre avversa ai bianconeri non avendo un proprio derby cittadino e con i rivali storici del Pisa troppo lontani dalla Serie A.

La sciarpa dei tifosi avvolge il nuovo boss e non lascia spazio ad altri pensieri se non che il nuovo corso è iniziato con forza e volontà di tornare protagonisti nel calcio italiano.

Commisso corteggia Spalletti e tenta di blindare il gioiello Chiesa, cercato con insistenza proprio dalla Juventus.

Dopo Baggio e Bernardeschi, la curva Fiesole vuole voltare pagina e stringersi alla nuova società per un futuro degno della città sull’Arno!

SANGUE VIOLA: Fiorentina, Commisso: “Montella? A volte devi sacrificare qualcuno. Sulla Juve…”. VIDEO

 

Gestione cookie