Home Formula 1 Formula 1 Canada, Vettel: “Darò il massimo”. Leclerc: “Punto in alto”

Formula 1 Canada, Vettel: “Darò il massimo”. Leclerc: “Punto in alto”

CONDIVIDI

vettel leclerc formula 1 ferrari

Formula 1, Vettel e Leclerc sperano di ottenere un buon risultato in Canada.

La Ferrari non sta vivendo la stagione che sognava. Dopo sei gare sono zero le vittorie conquistate, il titolo è lontanissimo anche se il team continua a dichiarare che è ancora possibile conquistarlo. In questo weekend la Formula 1 approda in Canada sul circuito di Montreal, che potrebbe favorire le caratteristiche della SF90.

Sebastian Vettel ha vinto l’edizione 2018 del gran premio, regalando al Cavallino Rampante un successo che mancava da ben quattordici anni. L’ultimo trionfo risaliva al 2004, quando c’era ancora Michael Schumacher. Il tedesco quattro volte campione del mondo sa che sarà complicato ripetersi, ma spera comunque di potersela giocare nel fine settimana canadese.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport >> CLICCA QUI.

Vettel a Monaco è arrivato secondo, un piazzamento che gli ha dato morale ma anche la consapevolezza che senza i problemi di Valtteri Bottas e Max Verstappen avrebbe chiuso quarto. Comunque ora pensa al Canada, sperando di raccogliere un buon risultato: «Questo un è circuito stop-and-go, con lunghi rettilinei e poderose frenate intervallate da qualche curva lenta e da alcune chicane nelle quali bisogna usare moltissimo i cordoli. La parte finale di solito è decisiva. Lo scorso anno sono partito in pole position e ho vinto la corsa, a 40 anni di distanza dal successo diGilles Villeneuve. Darò il massimo per fare bene».

Tanta voglia di fare bene ce l’ha pure Charles Leclerc, che a Montecarlo di fronte al suo pubblico ha vissuto un weekend da dimenticare. Pessime qualifiche e ritiro in gara. A Montreal conta di rifarsi: «Dobbiamo lavorare al meglio per riuscire a preparare la macchina nei minimi dettagli, tirandone fuori il massimo potenziale. La settimana scorsa sono stato a Maranello per lavorare al simulatore al fine di preparare e migliorare la vettura e me stesso in vista di questo GP. La pista interessante, mette assieme differenti tipologie di curve e un lungo rettilineo sul quale è possibile superare. L’anno scorso ho conquistato la zona punti, ora l’obiettivo è puntare più in alto. Spero di poter avere un weekend di soddisfazioni».

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore