Mondiali Under 20, le probabili formazioni di Italia-Polonia

Italia-Polonia, le probabili formazioni dell’ottavo di finale
Quest’oggi alle ore 17.30 spazio ai giovani e sarà il caso di incollarsi davanti al televisore. Ai mondiali under 20 tocca infatti all’Italia di Nicolato scendere in campo negli ottavi di finale per affrontare la Polonia. Azzurri che non fanno mistero di voler puntare quantomeno alle semifinali, questa sfida a eliminazione sarà un importante banco di prova per Pinamonti e compagni.

L’Italia è riuscita a superare il turno da primi nel loro girone (due vittorie e un pareggio) senza particolari affanni. L’avversario è una Polonia che è stata battuta dall’Italia negli ultimi due precedenti e che comunque può mettere in difficoltà chiunque. Il suo cammino fin qui è stato abbastanza altalenante. Una sconfitta contro la Colombia, una vittoria su Tahiti e un pareggio con il Senegal sono i risultati dei polacchi nella prima fase. Sono riusciti a passare come una delle migliori terze. Rappresentano ad ogni modo uno scoglio difficile da superare.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Ma veniamo alle ultime notizie sulle probabili formazioni di Italia-Polonia. Azzurri che non dovrebbero presentare grosse novità rispetto alle ultime uscite. Plizzari tra i pali, difesa a tre comandata da Del Prato, un attacco collaudato formato da Scamacca e Pinamonti. Quest’ultimo senz’altro uno dei punti di forza della nostra nazionale. In mezzo al campo il cagliaritano (scuola Roma) Luca Pellegrini, occhio agli inserimenti di Frattesi. Nella Polonia l’unico dubbio riguarda l’attacco, con Benedyczak che potrebbe ricoprire il ruolo di prima punta. Anche per i polacchi non ci dovrebbero essere novità rispetto alle ultime uscite.

Le probabili formazioni

Italia (3-5-2): Plizzari; Gabbia, Del Prato, Ranieri; Bellanova, Frattesi, Esposito, Pellegrini, Tripaldelli; Scamacca, Pinamonti.
Polonia (4-2-3-1): Majecki; Szota, Walukiewicz, Sobocinski, Stanilewicz; Makowski, Slisz; Bednarczyk, Zylla, Skoras; Benedyczak.

LEGGI ANCHE Cittadella, mister Venturato come Sarri: una scalata dal basso verso la serie A