Roma, Pallotta: “De Rossi contro Totti? Tutte ca….te per danneggiarci”.

Pallotta Roma De Rossi Totti
James Pallotta difende la Roma per il caso De Rossi-Totti.

Roma, James Pallotta sul presunto caso De Rossi-Totti.

In mattinata “La Repubblica” ha pubblicato un articolo sul proprio quotidiano in merito ad un’inchiesta aperta su dei presunti terremoti all’interno dello spogliatoio giallorosso.

I giornalisti hanno avuto accesso a contenuti della società condivisi come dimostrazione di una vicenda che spaccherebbe ulteriormente l’ambiente.

In un documento datato 16 dicembre 2018, un uomo di fiducia di James Pallotta racconterebbe di come lo spogliatoio chieda di caccaire Di Francesco, Monchi e Francesco Totti e tra i nomi citati, come fonte, ci sarebbero Dzeko, Manolas, Kolarov e Daniele De Rossi.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

In difesa della Roma il presidente americano James Pallotta ha dichiarato al Messaggero: “Sono tutte ca…te, qualcuno sta provando a danneggiare la Roma con continue bugie”.

Un possibile scontro De Rossi-Totti che infangherebbe il nome del centrocampista, presunto protagonista di un’altra vicenda con Nzonzi, che, secondo le fonti, non sarebbe stato affatto ben voluto dall’ormai ex capitano giallorosso che avrebbe richiesto addirittura la rescissione del contratto alla notizia dell’acquisto del Campione del Mondo.

LEGGI ANCHE: ESCLUSIVA/ Giuseppe Giannini: “Roma società incompetente. De Rossi? Addio gestito male. Gasperini tecnico giusto”.