Home Calcio Tottenham, Pochettino: “Non resto senza un progetto chiaro e trasparente”

Tottenham, Pochettino: “Non resto senza un progetto chiaro e trasparente”

CONDIVIDI
Pochettino Tottenham Real Madrid
Mauricio Pochettino potrebbe lasciare gli Spurs.

Il Tottenham è in finale di Champions League, un risultato incredibile e inaspettato. Un traguardo che sottolinea la crescita esponenziale e costante della squadra negli ultimi anni. L’artefice ha un nome e un cognome: Mauricio Pochettino.

In questi giorni però è scoppiato un caso. Dopo la partita con l’Ajax, l’argentino ha rivelato che potrebbe andar via, con o senza la vittoria del trofeo. Oggi è andato oltre, e ha confermato la possibilità di cambiare aria. A fine stagione incontrerà la dirigenza per fare il punto della situazione. E Poch rivelerà le sue condizioni per rimanere.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Non sono pronto a iniziare un nuovo capitolo senza un progetto, senza un’idea chiara, senza essere trasparenti. Penso sia ingenuo credere che, andando avanti come negli ultimi cinque anni, saremo ogni anno in finale di Champions. Se si vogliono avere per il Tottenham le stesse aspettative che ci sono per Liverpool, Manchester City, Manchester United o Chelsea, allora ho bisogno di strumenti diversi per lavorare”.

Probabilmente Pochettino si riferisce al calciomercato. Ricordiamo che il Tottenham l’estate scorsa non ha fatto nessuna operazione: né in entrata e né in uscita. Un modo per ammorbidire i costi per la costruzione del nuovo stadio, inaugurato non troppe settimane fa. Senza acquisti di spessore, è riuscito comunque a raggiungere la finale di Champions League. Ma l’argentino vuole alzare il livello e sa che bisogna cambiare qualcosa.

Intanto si guarda intorno e le offerte non gli mancano. Sappiamo che piace a Ivan Gazidis e al Milan, ma lo stipendio è molto alto e c’è bisogno di assicurargli una buona campagna acquisti: due “dettagli” che la società rossonera non può concedere in questo momento. Occhio alla Juventus, che a breve definirà il futuro di Massimiliano Allegri. Con Antonio Conte sfumato – sempre più in direzione Inter -, Pochettino potrebbe entrare in corsa.

LEGGI ANCHE – Juventus, Allegri: “Avevo già detto che sarei rimasto. Agnelli? Mi confermò dopo l’Ajax. A breve lo vedrò”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore