Home Calcio Juventus, 5 anni senza Stadio al tifoso che mima l’aereo. Oltraggio alle...

Juventus, 5 anni senza Stadio al tifoso che mima l’aereo. Oltraggio alle vittime di Superga.

CONDIVIDI
Espulso per 5 anni dallo stadio il tifoso della Juve che mima l'aereo, oltraggio alla memoria delle vittime di Superga
Espulso per 5 anni dallo stadio il tifoso della Juve che mima l’aereo, oltraggio alla memoria delle vittime di Superga

La Juventus aveva annunciato immediatamente dopo i fatti che avrebbe punito severamente il tifoso che si era reso protagonista del gesto di mimare l’aereo nel giorno del derby Juventus-Torino, oltraggio alle vittime della tragedia di Superga, nel giorno dei 70 anni da quel fatto che ha scosso il nostro paese.

Oggi il club bianconero ha comunicato che l’individuo non potrà entrare nello Stadio della Juve per i prossimi 5 anni. Una sorta di DASPO per la prima volta deciso e voluto da una società di calcio. Dopo aver visionato le immagini delle telecamere interne all’impianto e anche i filmati o foto diffuse in rete, con l’ausilio della Polizia, il tifoso è stato riconosciuto e identificato e daspato.
>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di Sport >> CLICCA QUI
Tutto questo in una serata dove aveva prevalso il fair play, con anche le polemiche del passato messe a tacere, lo striscione della curva bianconera “Onore ai caduti di Superga”, la macchia arrivata per colpa di questo signore al quale non è più permesso di gioire allo Stadium. Il caso crea un importante precedente a livello di società calcistiche che ora per atti violenti o che possono generarne, potranno ricorrere a questo tipo di sanzione per allontanare soggetti che si macchiano di gesti così antisportivi.
Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore