Home Calcio Calciomercato James Rodriguez, il Bayern Monaco non lo riscatta. Dove può andare è...

James Rodriguez, il Bayern Monaco non lo riscatta. Dove può andare è un rebus

CONDIVIDI
James Rodriguez rifiuta la Premier League
James Rodriguez dove andrà?

Quale sarà il futuro di James Rodriguez? Una cosa è certa, o quasi: l’avventura al Bayern Monaco è finita. A giugni scadrà il prestito biennale dal Real Madrid: servono 42 milioni per riscattarlo. Ma il club tedesco, a meno di ripensamenti, non lo farà.

Stefan Effenberg, ex giocatore dei bavaresi, gli ha consigliato di andar via: “Deve rendersi conto che la cosa migliore per lui è cambiare club“. Che però non deve essere il Real Madrid: “Sono convinto che lì farebbe fatica a trovare spazio“. Ma a prescindere Zidane non ha intenzione di tenerselo: vuole cambiare la squadra e rivoluzionarla e nel suo ruolo ci sono obiettivi molto importanti come Paul Pogba ed Eden Hazard.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

E allora, dove continuerà la sua carriera il colombiano? Ci sono delle ipotesi, ma per adesso nessuna certezza né preferenza. Si è parlato spesso di un approdo in Italia: la Juventus ci pensa da tempo, sostenuto anche dall’amico Cristiano Ronaldo e soprattutto dall’agente Jorge Mendes, il quale potrebbe proporlo proprio ad Andrea Agnelli. Ma al momento non ci sembra un’opzione plausibile.

Così come ci sentiamo da escludere il Napoli, altra squadra interessata a lui stando alle indiscrezioni dell’ultimo periodo. Con Carlo Ancelotti alla guida, James Rodriguez ha trascorso una delle sue stagioni migliori al Real: il tecnico farebbe carte false per averlo di nuovo con sé – così come fece quando andò al Bayern Monaco -, ma per costi ed età non rientra nei parametri di Aurelio De Laurentiis, da sempre molto restio a riconoscere uno stipendio da quasi 10 milioni ad un solo calciatore.

La pista più probabile resta chiaramente la Premier League, lì dove problemi economici non ce ne sono. Il Manchester City potrebbe farci un pensiero, ma il Manchester United ci sembra l’ipotesi più accreditata: Solskjaer avrà bisogno di sostituire Pogba, sempre più verso il Real Madrid, e James Rodriguez può essere il profilo giusto. Attenzione anche al Chelsea, che saluterà Hazard – anche lui verso i Blancos.

LEGGI ANCHE – Lippi: “Juventus in Champions? Serve più fortuna. Messi e il Barca imbattibili”