Home Calcio Juventus nodo allenatore: Sogno Guardiola, Conte in stand by. Allegri verso l’addio....

Juventus nodo allenatore: Sogno Guardiola, Conte in stand by. Allegri verso l’addio. Decisive le prox 48 ore

CONDIVIDI
Guardiola
Juventus-Guardiola, altri contatti

Nonostante Allegri continui a confermare la sua permanenza, la Juventus non sarebbe così convinta di proseguire con il tecnico livornese. Troppo forte la delusione per il cammino in Champions League della squadra interrotto ai quarti di finale con l’Ajax.

Stando a quanto riportato da ‘Sky Sport’, nelle prossime 48 ore ci sarà un incontro fra l’attuale tecnico bianconero e il presidente Andrea Agnelli. Un summit decisivo per decidere le sorti della panchina.

Il sogno è uno solo: Pep Guardiola. Le indiscrezioni su un possibile arrivo dello spagnolo a Torino non sono nuove. Se ne è parlato già un mese fa, quando il fratello del tecnico fu avvistato proprio nella capitale piemontese. L’allenatore stesso in quel periodo trascorse diversi giorni a Milano in grande segreto. Si era appunto parlato di un contatto fra le parti.

Più recente invece la voce che riguardava direttamente Cristiano Ronaldo, in pressing sulla società proprio per l’ingaggio di Guardiola. Che nel corso di queste settimane ha giurato amore eterno al Manchester City: “Finché non mi esonerano, resto qui“, disse l’ex Barcellona. Ma la realtà dei fatti è che ci sono diversi fattori che potrebbero sancire il suo addio all’Inghilterra.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di Sport >> CLICCA QUI

Il principale riguarda le possibili sanzioni dell’UEFA al City per il Fair Play Finanziario: si era parlato anche di una possibile esclusione dalle coppe, una punizione che sarebbe molto difficile da digerire per un tecnico ambizioso come Pep. Che quest’anno, come la Juve, non è riuscito ad andare oltre i quarti di Champions League, eliminato ancora una volta da una rivale inglese, il Tottenham (l’anno scorso fu il Liverpool a buttarlo fuori).

Insomma, situazioni che potrebbero invogliare Guardiola ad affrontare una nuova avventura. Magari proprio in Italia, dopo aver vinto in Spagna e in Inghilterra. Ora è vicino al suo secondo titolo in Premier, ma la lotta è aperta fino alla fine. Dovrà giocare anche la finale di FA Cup, dopo aver già vinto la Carabao Cup. Potrebbe essere un piccolo “Triplete”, a cui va aggiunto il Community Shield vinto contro il Chelsea ad agosto.

La Juventus vuole fare il salto di qualità: il gioco espresso dalla squadra di Allegri è stato davvero scadente in questi mesi, quindi uno come Guardiola potrebbe invertire la tendenza. Sullo sfondo resta anche Antonio Conte: ha un accordo di massima con la Roma, ma una chiamata dei bianconeri potrebbe cambiare le carte in tavola. Bisognerà attendere la fine della stagione per capire cosa succederà.

LEGGI ANCHE – Milan, i tifosi vogliono Conte. No a Di Francesco: ecco perché

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore