Allegri sulla lite con Adani: “Accetto le critiche ma non le lezioncine. Resto alla Juventus”.

Max Allegri ospite da Fabio Fazio torna sul litigio con Adani
Max Allegri ospite da Fabio Fazio torna sul litigio con Adani

L’occasione dell’ospitata a ‘Che tempo che fa’ su Rai Uno, in prima serata, per Max Allegri è stata anche quella di ribadire la sua posizione dopo la lite, ieri sera,  nel post partita di Inter-Juventus, con Lele Adani commentatore tecnico presente in studio a Sky Sport.

È una questione di rispetto. Che poi ogni volta mi debbano spiegare come devo fare il mio lavoro con lezioncine da chi non fa la mia professione mi pare eccessivo. Accetto le critiche quando sono costruttive ma quando si esagera non ci sto. Vuol dire che non c’è rispetto ed educazione. È successo uguale anche l’anno scorso” ha spiegato il tecnico bianconero.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di Sport > > CLICCA QUI

SULLO SCUDETTO E CHAMPIONS:Abbiamo vinto e andiamo in vacanza prima, era meglio se non ci andavamo. Purtroppo la Champions ci è andata per traverso. Il calcio è anche questo e bisogna accettare certi risultati. Non è una maledizione. Negli ultimi anni siamo cresciuti e abbiamo alzato il livello. Ci riproveremo”.

FUTURO:Ho ancora un anno di contratto, resto si”.

LEGGI ANCHE –  Juventus, Allegri: “Messi? Noi abbiamo Ronaldo. Il futuro di Kean dipende da lui”.