Home Formula 1 Formula 1, Bottas: “Felice della pole”. Leclerc: “Ho sbagliato, che stupido”

Formula 1, Bottas: “Felice della pole”. Leclerc: “Ho sbagliato, che stupido”

CONDIVIDI

bottas hamilton vettel formula 1 baku

Formula 1, GP Azerbaigian: le parole di Bottas, Hamilton, Vettel e Leclerc dopo le Qualifiche.

Valtteri Bottas strappa la pole position a Lewis Hamilton e domani partirà dalla prima casella nella gara di Formula 1 in Azerbaigian. Solo 59 millesimi che separano i due piloti della Mercedes nelle Qualifiche disputate a Baku.

Queste le parole del driver finlandese al termine del Q3: «Sono felice, è bello conquistare la pole all’ultimo istante. Sembrava che la Ferrari fosse molto forte, però noi siamo stati bravi come team nel lavorare per ottenere questo risultato. Nel mio giro sono riuscito a sfruttare la scia, però anche la velocità nelle curve fa la differenza qui».

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport >> CLICCA QUI

Hamilton non è mai felice di essere battuto da Bottas, ovviamente. Tuttavia, il campione in carica della Formula 1 ha un ottimo passo in vista della gara e certamente attaccherà già dalla partenza: «Le Ferrari erano apparse incredibilmente veloci, pertanto il weekend sembrava difficile per noi. Abbiamo ottenuto un grande risultato per il team, faccio i complimenti a Valtteri per la pole. Siamo venuti in Azerbaigian senza aggiornamenti, rispetto agli altri, come la Ferrari. Eppure siamo in prima fila e spero che domani riusciremmo a stare davanti, abbiamo un buon ritmo».

Neppure Sebastian Vettel è troppo entusiasta della terza posizione conquistata nelle qualifiche. Sperava di essere almeno in prima fila, ma scatterà dalla seconda: «Non sono completamente contento, puntavamo a fare un risultato di squadra migliore. Non siamo felici di aver lasciato i primi due posti alla Mercedes. Nel tentativo finale ho dovuto scegliere se rischiare di fare il gioco delle scie con gli altri oppure mettermi in testa. Ho scelto la seconda, perché non potevo rischiare di compromettere il mio giro. I primi due settori sono stati buoni, ma in quello finale ho perso dei decimi perché non avevo nessuno a darmi la scia».

La mancanza di un pilota davanti dal quale poter prendere la scia ha penalizzato Seb. Mentre Charles Leclerc si è messo fuorigioco da solo, commettendo un grave errore in Q2. È andato a sbattere contro le barriere e non ha potuto partecipare al Q3. In gara partirà dalla nona casella della griglia: «Sono stato stupido. Non dovevo sbagliare, il team merita molto di più e anche i nostri tifosi. Ho buttato tutto al vento. È colpa mia, mi prendo tutta la responsabilità. Domani spero di tornare più forte, sicuramente dopo un episodio così lo sarò. Oggi non sono stato all’altezza e sono arrabbiato con me stesso, considerando pure che ero stato primo nelle prove libere. Avevo il potenziale per conquistare la pole position. Comunque domani è un altro giorno e in gara darò tutto».

 

Matteo Bellan