Home Editoriali SPECIALE | Man United, “The italian job” dei red devils!

SPECIALE | Man United, “The italian job” dei red devils!

CONDIVIDI
Rissa in salsa italiana nel derby di Manchester
Rissa in salsa italiana nel derby di Manchester

Sono davvero un numero considerevole i calciatori e gli allenatori “italiani” che hanno vestito la maglia del Manchester United.

Italiani tra virgolette perché molti non lo sono di nascita ma di militanza e crescita calcistica, oppure solo di  passaggio nel Bel Paese. Alcuni di loro sono proprio nati nello “stivale” e poi sono andati a giocare per lo United.

Nella rosa attuale c’è il milanese Darmian, ansioso di trovare spazio! Ma partiamo dallo Special One José Mourinho, ultimo allenatore a vincere la Champions con una squadra italiana, l’Inter nel 2010 a Madrid. Con lo United ha vinto l’unica Coppa Uefa della storia del club in finale contro l’Ajax nel 2017.

Il brasiliano Anderson, tante stagioni con Ferguson in panchina e poi solo 7 presenze con la Fiorentina

Lo scozzese di origini italiane Lou Macari, ex Celtic e capace di vestire la maglia dei diavoli rossi ben 329 volte dal 73 al 1984!

Poi l’ex Samp, Parma, Lazio ed Inter, la streghetta JS Veron. Insieme a lui anche Ibrahimovic, Romero (Samp), Alexis Sanchez (Udinese) e l’ex Lazio e Milan Jaap Stam protagonista del treble del 99 grazie a Solskjaer!

Con la maglia dei red devils si sono visti anche il palermitano Massimo Taibi e la sua papera clamorosa, l’ex Juve van der Sar, il compianto macellaio Ray Wilkins, il giovanissimo Giuseppe Rossi, il romano di origine calabrese oggi al Panathinaikos Federico Macheda e l’ex Napoli ed Inter Laurent Blanc.

In Italia giocò nel Torino anche lo scozzese Denis Law, portato in granata dal factotum calabrese Gigi Peronace.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

Ma anche l’argentino ex Roma Heinze, il milanese Darmian, il forte portiere atalantino Gollini (nelle giovanili del club inglese), l’ex interista Paul Ince e anche Beckham passato per il Milan!

L’ucraino Kanchelskis arrivato a gennaio 97 a Firenze, fenomenale con lo United ma fragile in viola.

Il mancuniano David Platt, nato a due passi da Manchester e cresciuto nell’academy del Man United prima di spiccare il volo con Bari, Juve e Samp.

Di Evra, il cioccolatino azzurro di Marsala prelevato dal lesto dirigente Michele Pirro in un blitz da maestro, e del serbo Vidic arrivato bollito all’Inter sappiamo tutto.

Il trentino Carlo Sartori nel 1971
Il trentino Carlo Sartori nel 1971

Ma forse pochi sanno che il primo italiano che ha giocato con il Man United è stato il rosso Carlo Sartori. Nato a Caderzone Terme vicino Trento, da piccolo si era trasferito a Collyhurst insieme alla famiglia. Ben 10 anni con i diavoli rossi fra giovanili e prima squadra dal 63 al 73! Insieme a Stiles, Law, Charlton e George Best ha vissuto lo spogliatoio più desiderato di sempre.

Da menzionare anche lo squalo scozzese Joe Jordan, in Italia con le maglie di Milan e Verona e tanto amico di Gattuso…

Pure l’ex laziale Poborsky che ha avuto il privilegio di giocare insieme a Cantona (origini sarde!) ed ovviamente Pogba e CR7!

Infine l’apache Carlitos Tevez, l’ex juve ha vestito entrambe le maglie dei due club di Manchester!

Tevez lotta contro Richards e Dunne nel derby
Tevez lotta contro Richards e Dunne nel derby

DERBY DEL 74: Derby di Manchester: il colpo di tacco che mandò in B lo United! VIDEO

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore