Home PRIMO PIANO Tennis, Atp Montecarlo: Fognini stende Zverev e passa ai quarti con Sonego,...

Tennis, Atp Montecarlo: Fognini stende Zverev e passa ai quarti con Sonego, Nadal e Djokovic

CONDIVIDI
Fabio Fognini ai quarti di Montecarlo
Fabio Fognini ai quarti di Montecarlo

Tennis, Atp Montecarlo 2019. Festa italiana nel Principato con Fognini e Sonego che approdano ai quarti di finale. Marco Cecchinato sconfitto al terzo set da Guido Pella. Tutto facile per Djokovic e Nadal contro Fritz e Dimitrov.

IMPRESA FOGNINI: Con una prestazione deluxe, Fognini prevale in due set, 7-6; 6-1 su Zverev. Nel primo set, l’azzurro si fa rimontare il break di vantaggio e prevale 8-6 al tie break. Il  secondo parziale è un assolo del ligure. A suon di vincenti, Fognini annichilisce il tedesco con un perentorio 6-1 senza concedere nulla in risposta al rivale.

SONEGO – NORRIE: Il tennista piemontese conquista, con merito, la prima qualificazione ai quarti di un Masters. Dopo aver dominato il primo set con un rapido 6-2, nel secondo, Sonego serve per il match sul 5-4 in suo favore ma subisce l’unico break del match che rimette in gioco Norrie. La parità, tuttavia, dura pochissimo. Nell’undicesimo game, Sonego torna a spingere, breakka subito il rivale e conferma il vantaggio a 0 per il 7-5 conclusivo che scatena l’esultanza del tennista e dei tanti tifosi italiani presenti sulle tribune del Campo dei Principi. Tra Sonego e la semifinale c’è Dusan Lajovic. Il serbo, a sorpresa, ha avuto la meglio di Thiem con un doppio 6-3

CECCHINATO – PELLA: L’azzurro capitola 6-4; 4-6; 6-4 contro il terraiolo argentino in due ore di gioco. Nel primo set, Cecchinato dilapida il vantaggio iniziale di 1-4 con doppio break a favore e subisce la rimonta di Pella, lesto ad approfittare del calo dell’avversario e a inanellare cinque game di fila, sfruttando al meglio le palle break concesse dall’azzurro nel settimo e nono game. Nel secondo parziale, scambio di break in avvio. Dal 2-2, entrambi i contendenti riescono a tenere il servizio fino al decimo gioco quando Pella capitola a 30 in battuta e consente a Cecchinato di trascinare l’incontro al terzo. Nel set decisivo, regna l’equilibrio. Il match si decide nel nono game. Sotto 5-4, Cecchinato si ritrova 15-40 al servizio, sventa due break point ma cede ai vantaggi. Dopo il cambio di campo, Pella chiude la contesa con il 6-4 finale e conquista un’insperata qualificazione ai quarti.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

DJOKOVIC  E NADAL IN SCIOLTEZZA – Il numero uno del mondo  liquida facilmente Fritz 6-3; 6-0, dimenticando le incertezze palesate al debutto contro Kohlschreiber. La partita si è di fatto conclusa sul 2-2 del primo set con un parziale di 10 game a 1 per Djokovic che, ai quarti, affronterà Danil Medvedev. Il russo ha sconfitto Tsitsipas nel primo incontro di giornata in tre set (6-2; 1-6; 6-4). E’ durata solo un set la resistenza di Dimitrov contro Nadal. Incassato il 6-4 nel primo parziale durato quasi un’ora con break decisivo per l’iberico sul 5-4, il bulgaro si è arreso al solito implacabile Rafa sulla terra battuta con il netto 6-1 nella seconda frazione. Ai quarti, il campione in carica sfiderà Pella.