Home Formula 1 Formula 1, Vettel: “Ferrari SF90 forte, dobbiamo sfruttarla meglio”

Formula 1, Vettel: “Ferrari SF90 forte, dobbiamo sfruttarla meglio”

CONDIVIDI

sebastian vettel Ferrari Formula 1

Formula 1, Vettel:

Un inizio di campionato di Formula 1 2019 sotto le attese per la Ferrari, che si ritrova già ad inseguire la Mercedes. Quest’ultima ha messo a segno tre doppiette tra Australia, Bahrain e Cina portandosi a quota 130 punti nella classifica costruttori. Invece la scuderia di Maranello è a 73. C’è tanto lavoro da fare per recuperare.

Serve una SF90 più competitiva. La monoposto rossa di è dimostrata molto forte a Sakhir, pista nella quale il motore fa differenza. Ma a Melbourne e Shanghai ha preso paga dalla W10, dimostratasi più equilibrata e completa. Alla Ferrari serve più carico aerodinamico, nelle curve a medio-bassa velocità fatica. Bisognerà tentare di riparare in fretta a questo difetto del progetto.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport >> CLICCA QUI

Sebastian Vettel nella classifica mondiale piloti di Formula 1 è già distante 31 punti dal leader Lewis Hamilton. Tanti, ma la stagione è lunga e lui pensa che i giochi siano tuttora apertissimi. Il quattro volte campione del mondo ha così parlato ad Autosport della sua SF90: «Abbiamo una macchina molto potente e forte, non c’è nulla che non vada, ma non siamo ancora in grado di sfruttarla al massimo. Parlo soprattutto per me e per come mi è andata fino a ora».

Il driver tedesco non è felice, ovviamente, dell’inizio di questa stagione 2019. Adesso in casa Ferrari è tempo di aumentare il carico di lavoro per vedere di ridurre il gap dalla Mercedes: «Se penso a come avevamo iniziato non posso essere soddisfatto – ha aggiunto Vettel – ovviamente i tre circuiti dove abbiamo corso fino a ora sono molto differenti tra di loro e abbiamo avuto anche diverse condizioni. Stiamo cominciando a capire molte cose: dobbiamo sbloccare la macchina. Le prossime settimane saranno decisive per capire che direzione dovremo prendere nei prossimi mesi». Vedremo se già nel prossimo GP in Azerbaigian, a Baku, la scuderia di Maranello andrà meglio.

 

Matteo Bellan

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore