Home Calcio Leeds: tifoso si rompe la caviglia durante l’esultanza e va in ospedale...

Leeds: tifoso si rompe la caviglia durante l’esultanza e va in ospedale dopo il 90′

CONDIVIDI

Caviglia tifoso Leeds

È successo nel corso del match tra il Leeds e lo Sheffield Wednesday. Nonostante il goal sia arrivato al 65′ l’uomo ha aspettato il fischio finale prima di lasciare l’impianto

Il calcio in alcuni casi, va al di là della semplice passione e trascende i confini della normalità.

La curiosa vicenda giunge da Leeds, dove la squadra allenata da Marcelo Bielsa ha battuto lo Sheffield Wednesday per 1-0 nella 42esima giornata di Championship League (Serie b inglese).

Subito dopo il goal vittoria di Harrison, tutto lo stadio (Elland Road) si è lasciato andare ad una calorosa esultanza.

Un frangente “costato caro” al signor Matt Richardson, che nella foga dei festeggiamenti insieme ai suoi amici si è rotto una caviglia.

Il tifoso è stato immediatamente soccorso dallo staff medico lì presente, ma ha voluto aspettare il fischio finale prima di abbandonare lo stadio.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Matt Richardson rassicura tutti sui social

Terminata la partita, dopo essersi prestato ai soccorsi, Matt Richardson ha postato sui social la caviglia malandata e un messaggio di rassicurazione: “Questo è cosa succede a tifare per il Leeds. Harrison ha segnato, mi sono rotto una caviglia per celebrare il suo goal. Ora sono in ospedale in attesa dell’operazione. Poco importa, abbiamo vinto“.

LEGGI ANCHE Champions League, Manchester City-Tottenham: le probabili formazioni

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore