Home BASKET NBA, playoff, vittoria per Warriors e Magic. Crollano 76ers e Nuggets.

NBA, playoff, vittoria per Warriors e Magic. Crollano 76ers e Nuggets.

CONDIVIDI
NBA
Stephen Curry MVP in serata.

NBA, successo per Golden State e Brooklyn. Cadono Raptors e Clippers. 

Nella gara 1 dei playoff, spicca la vittoria dei favoritissimi Golden State Warriors, unica squadra a trionfare in casa nella notte, che superano per 121-104 i Los Angeles Clippers. Gli ospiti hanno un ottimo contributo dalla panchina con Montrezl Harrell che realizza 26 punti, e Lou Williams che ne mette a referto 25. Protagonista assoluto, Steph Curry che con 38 punti e 15 rimbalzi, porta al successo la sua squadra.  Buona prova anche di Kevin Durant con 23 punti all’attivo.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

I playoff si sono aperti, però, con il primo upset della giornata, quello di Brooklyn su Philadelphia. I Nets superano i 76ers per 111-102 fuori casa. D’Angelo Russell guida i suoi con 26 punti, ma decisivo è anche il contributo dalla panchina di Caris LeVert con 23 punti e di Ed Davis (12 punti e soprattutto 16 rimbalzi). Ai Sixers non bastano i 36 punti di Jimmy Butler e la doppia doppia di Joel Embiid (recuperato dall’infortunio, ma lontano dall’essere al 100%) con 22 punti e 15 rimbalzi.

Trionfano i San Antonio Spurs in casa dei Denver Nuggets per 101-96. La squadra di Popovich, affronta una gara molto combattuta e che ha visto i padroni di casa mettere la tripla del -1 con Murray. Marco Belinelli chiude con 8 punti, 4 rimbalzi e 2 assist in 17 minuti di gioco. Il migliore per gli ospiti è stato DeMar DeRozan, autore di una doppia doppia da 18 punti e 12 rimbalzi. Alla compagine di casa invece, non sono bastati i 20 punti di Gary Harris e soprattutto la tripla doppia di Nikola Jokic, che ha messo a referto 10 punti, 14 rimbalzi e 14 assist.

Altro colpo in trasferta è quello degli Orlando Magic, che espugnano il campo dei Toronto Raptors per 104-101 al termine di una partita che ha visto numerosi capovolgimenti in favore dell’una e dell’altra squadra e che poi si è decisa a pochi secondi dal termine. D.J. Augustin ha chiuso con una tripla risultata decisiva per la vittoria della formazione ospite. Il play di Orlando è anche il migliore dei suoi con 25 punti, mentre per i padroni di casa il top scorer è stato Kawhi Leonard con 25 punti, ma l’ex Spurs non è riuscito a mettere la tripla che avrebbe mandato il match al supplementare.

Questo l’elenco completo dei risultati.

Philadelphia 76ers – Brooklyn Nets 102-111
Toronto Raptors – Orlando Magic 101-104
Golden State Warriors – Los Angeles Clippers 121-104
Denver Nuggets – San Antonio Spurs 96-101

LEGGI ANCHE: NBA, Lakers, Walton saluta. Al suo posto potrebbe tornare Lue