Home Calcio Lazio, Inzaghi: “Contro il Milan fetta importante di Champions. Rocchi? Una garanzia”

Lazio, Inzaghi: “Contro il Milan fetta importante di Champions. Rocchi? Una garanzia”

CONDIVIDI
Simone Inzaghi Lazio vigilia Milan
Simone Inzaghi Lazio vigilia Milan

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi parla alla vigilia della trasferta contro il Milan, sfida di cartello del 32/mo turno di campionato, di scena domani alle 20,30 a San Siro.

I biancocelesti sono settimi con il Torino, a -3 dal quarto posto occupato dai rossoneri e dall’Atalanta, ma devono recuperare la gara contro l’Udinese, mercoledì prossimo all’Olimpico.

Gara da dentro o fuori: “Sicuramente ci giocheremo una fetta importante per la Champions. Dobbiamo giocare una grande gara, con la mente sgombra e con grande personalità”.

Lazio grandi imprese poi contro le piccole stecca: “Contro Spal e Sassuolo siamo stati sotto i nostri livelli. Con il Sassuolo avremmo dovuto vincere. Pensiamo con fiducia a domani”.

Convocati: “Tra i convocati non ci saranno Radu, che continua ad avere problemi, Marusic ha avuto un indolenzimento importante e non ci sarà. Berisha è ancora fermo per il problema al polpaccio. Gli altri sono tutti convocati”.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

10 gol subiti negli ultimi minuti: “Tutte le squadre credo subiscano reti negli ultimi minuti perchè si ha meno lucidità. Dobbiamo aumentare la concentrazione”.

Da 30 anni la Lazio non si vince in casa del Milan: “I tabù prima o poi bisogna sfatarli. Speriamo che avvenga domani”.

Sul momento del gruppo: “Abbiamo analizzato le ultime due gare. Contro il Sassuolo c’è stata la reazione che ha portato al pareggio. Abbiamo commesso due errori da non ripetere”.

Stanno mancando i gol di Immobile, ma anche degli altri: “Mi aspetto più gol da Ciro, da Luis Alberto, Milinkovic, Correa e Caicedo. Ci stiamo lavorando e miglioreremo”.

Su arbitro Rocchi:Penso che domani possa essere una garanzia a San Siro, per l’importanza del match. E’ uno dei nostri migliori arbitri”.

Dopo le ultime due delusioni cosa ha tratto di positivo: “Sicuramente siamo stati al di sotto delle nostre possibilità. Contro il Sassuolo abbiamo perso per due errori nostri. E una squadra come la mia non può permetterselo”.

Contro il Milan di Gattuso la Lazio non ha mai vinto, cambi per domani: “Grosso modo formazione fatta. Sarà una bellissima partita e dovremo farla con grande personalità, abbiamo nelle corde queste gare”.

Leggi anche – Serie A 32ª giornata: Milan-Lazio, le probabili formazioni