Home Calcio Dijon-Amiens, ululati razzisti a Gouano: match sospeso per qualche minuto | VIDEO

Dijon-Amiens, ululati razzisti a Gouano: match sospeso per qualche minuto | VIDEO

CONDIVIDI
Gouano Ligue1
Ululati razzisti a Gouano, partita sospesa per qualche minuto

Calcio e razzismo, un binomio che torna attuale. Stavolta in Ligue1 all’indirizzo di Prince Gouano, gara interrotta dall’arbitro per alcuni minuti. 

Calcio e razzismo, un binomio che purtroppo per appassionati ed addetti ai lavori torna ad essere d’attualità. Stavolta nell’occhio del ciclone è finita la Ligue1, in particolare il difensore Prince Gouano.

COSA É SUCCESSO – Durante l’anticipo della trentaduesima giornata di Ligue1, che vede contrapporsi Dijon e Amiens, a Digione alcuni tifosi avrebbero fatto partire degli ululati razzisti all’indirizzo del giocatore. Gouano, stizzito, ha richiamato l’attenzione dell’arbitro.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

GARA INTERROTTA – A quel punto, con il benestare del direttore di gara, il match è stato sospeso per alcuni minuti. Tempo sfruttato dal giocatore per recarsi sotto la curva del Dijon, al cospetto dei tifosi che l’avrebbero insultato. Questo è l’ennesimo episodio razzista che avviene sui campi di calcio, dopo quelli a Koulibaly e Kean riguardanti la nostra Serie A. In Francia l’allarme sarebbe rientrato nel giro di breve. Infatti, qualche minuto più tardi, la gara è ripresa terminando sullo 0-0.