Home Calcio Benfica, João Félix ne segna tre all’Eintracht! Il bimbo record che piace...

Benfica, João Félix ne segna tre all’Eintracht! Il bimbo record che piace alla Juve

CONDIVIDI
Joao Felix esulta così contro l'Eintracht Francoforte
Joao Felix esulta così contro l’Eintracht Francoforte

Il bimbo prodigio, il piccolo Rui Costa..fino al nuovo CR7. Paragoni enormi per il giovane da record del Benfica. La squadra con l’aquila sul cuore non ha mai vinto la Coppa Uefa e vorrebbe metterla in bacheca.

Grazie alla tripletta di Joao Felix contro i tedeschi, la coppa è più vicina. La prima rete arriva su rigore con un tracciante di destro che ha trafitto Trapp.

Il secondo è stupendo con una bordata di destro da fuori area che ha riportato avanti il Benfica dopo il pari di Jovic che aveva spaventato il Da Luz.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

João Félix ha esultato a braccia conserte il secondo centro con la mitica maglia rossa di Eusebio.

E pensare che era nelle giovanili del Porto…

Il terzo gol, quello del momentaneo 4-1 dei lusitani, è giunto al 54esimo su assist dell’ottimo terzino sinistro valenciano Grimaldo. Piattone rasoterra sotto le gambe dello stordito Trapp e pianto liberatorio per la piccola stella.

COME L’OCCHIO DI BUE A TEATRO, LA LUZ LO SEGUE. 

João Félix ha solo 19 anni e sembra il nuovo Kakà. Il paragone con l’ex brasiliano del Milan non sembra azzardato, anzi.

La Juventus lo sonda da tempo, il corteggiamento è partito a suon di milioni di euro! Con lui anche il difensore centrale Ruben Dias, autore del 3-1 su assist di? Beh, ma di Joao Felix, che domande..

Pure lui seguito dalla Juve di Agnelli e Paratici che a Lisbona farebbero volentieri acquisti ma anche il Benfica è una bottega cara!

Lo vorrebbero anche il Real Madrid ed il Manchester United. Ora però se lo gode il Benfica e speriamo per tanto tempo ancora, sempre se lui vorrà. Cuore o denaro? Chi vivrà vedrà.

Oggi la bandiera del Benfica è Joao Felix
Oggi la bandiera del Benfica è Joao Felix

TUTTI A LISBONA: Europa League, da Francoforte per invadere Lisbona!