Home Calcio Manchester United, Solskjaer: “Possiamo rimontare e recuperare il risultato, serve concentrazione”

Manchester United, Solskjaer: “Possiamo rimontare e recuperare il risultato, serve concentrazione”

CONDIVIDI
Manchester United Solskjaer
United, Solskjaer esce sconfitto dall’Old Trafford, decisivo Shaw

Il Manchester United viene battuto in casa dal Barcellona, decisiva l’autorete di Shaw. L’andata dei quarti di Champions non sorride a Solskjaer che dovrà cercare di mettere le cose a posto al Camp Nou nella sfida di ritorno.

Il Manchester United riparte dalle notti di Champions con una certezza in più: Solskjaer. Guiderà lui i Red Devils anche nella prossima stagione, contratto firmato e i tifosi, adesso, sono tutti con lui. Gode anche della stima degli addetti ai lavori, così come quando gli spogliatoi dell’Old Trafford li calcava da giocatore. Ora la sua maglia, quella col numero 20 sulle spalle, è tornata ad essere la più venduta negli store.

Dal passato per disegnare un nuovo presente, che all’Old Trafford ha visto vincere i catalani del Barcellona nell’andata dei quarti di finale della Champions League: il gol blaugrana è frutto degli inglesi, con la sfortunata autorete di Shaw. Decisiva nell’inerzia del match che, comunque, non condanna i Red Devils in vista del ritorno. 1-0 e certezze rimandate, ci sono da giocare altri 90 minuti ma l’ostacolo più grande sarà il Camp Nou: impianto che, nei momenti decisivi, sa essere una vera bolgia.

Che partita è stata?

“Una partita davvero altalenante, abbiamo lottato su ogni pallone cercando di dire la nostra. É ovvio che quando hai di fronte un avversario come il Barcellona non è mai facile, siamo stati sfortunati sull’autorete. Comunque niente è perduto, quello che abbiamo già saputo fare a Parigi ci dà speranza. Servirà restare concentrati”.

Negli scontri lontano da casa riuscite a dare il meglio…

“Mah, dipende dalla situazione. Certo, lontano dall’Old Trafford abbiamo battuto il PSG, la Juventus, non squadre di poco conto. Sappiamo quindi di avere le nostre possibilità al ritorno”.

Come ha visto la squadra?

“Certamente una buona prestazione da parte dei ragazzi, c’è qualcosa da migliorare: dobbiamo rimanere uniti nell’arco dei novanta minuti. Senza disorganizzarci e lasciarci prendere dalla confusione, siamo stati deconcentrati in qualche frangente. Questo significa che stiamo imparando come gruppo ma dobbiamo migliorare”.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

Vede il Barcellona favorito?

“Sicuramente sono forti, altrimenti non sarebbero a questo punto. Ma anche noi lo siamo, sennò non saremmo arrivati fino a qui. Certo loro ogni anno lottano per il titolo, riuscire a batterli sarebbe un grande risultato: più si va avanti e più l’asticella si alza. É la Champions!”