Home Calcio Maradona minaccia le dimissioni dai Dorados per i torti arbitrali subiti

Maradona minaccia le dimissioni dai Dorados per i torti arbitrali subiti

CONDIVIDI

Diego Armando Maradona

Il Pibe de Oro Diego Maradona ha manifestato chiaramente il suo malumore per un rigore negato nel match contro il Venados

Nuova polemica da parte di Diego Armando Maradona. Dopo le aspre critiche al presidente degli Usa Donald Trump, stavolta l’ex calciatore del Napoli si è lasciato andare ad un clamoroso sfogo per dei presunti torti arbitrali subiti dai suoi Dorados.

A suo dire nella sfida contro il Venados (terminata in parità), è stato negato un rigore clamoroso alla sua squadra, che con una vittoria avrebbe staccato in anticipo il pass per i play off promozione.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Maradona: “Non ci hanno dato il rigore perchè ci sono io in panchina”

La “minaccia” di Maradona: “Parlerò col presidente. C’era un rigore chiarissimo per noi ma sapete perché non ce l’hanno dato? Non ce l’hanno dato perché ci sono io in panchina. Forse sto facendo del male al Dorados e allora potrei pure andare via a fine stagione. Sono triste, ma da domani ricomincerò a lavorare. La prossima partita è una questione di vita o di morte e noi vogliamo i play off”.

Uno sfogo duro, frutto anche del momento. Adesso però c’è un obiettivo da raggiungere e quindi testa all’ultimo impegno della stagione regolare contro il San Luis.

LEGGI ANCHE Maradona attacca l’Argentina: “E’ un film horror. I dirigenti? Tradiscono e mentono”.