Home Calcio Le pagelle di Sampdoria-Roma: Dzeko e Manolas sugli scudi

Le pagelle di Sampdoria-Roma: Dzeko e Manolas sugli scudi

CONDIVIDI
le pagelle di Sampdoria-Roma

Le pagelle di Sampdoria-Roma
Sampdoria-Roma si chiude sul risultato di 0-1. Vittoria preziosa dei giallorossi in ottica Champions League. Sampdoria meglio nel primo tempo, poi nella ripresa è arrivata la rete decisiva di De Rossi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nel finale Zaniolo ha colpito un palo direttamente dal corner.

Se vuoi rimanere aggiornato su tutte le notizie di calcio—>CLICCA QUI

Le pagelle della Sampdoria
Audero 5.5: forse poteva fare meglio in occasione del gol subito.
Sala 6: una prova difensiva sicuramente importante, di fatto ha annullato Kluivert.
Andersen 6.5: è un centrale molto promettente, ha concesso poco a Schick.
Tonelli 6: ordinato e lucido, ha sbagliato davvero molto poco.
Murru 6: ci ha messo un po’ ma poi ha preso le misure a Zaniolo.
Linetty 6: una prova da combattente in mezzo al campo. Dal 57′ Gabbiadini
Vieira 6: è un centrocampista che ha ancora ampi margini di crescita.Dal 89′ Sau ng: troppo poco in campo.
Praet 6.5: uno dei migliori in casa Sampdoria, sa sempre cosa fare con il pallone tra i piedi.
Saponara 5.5: ha sfruttato poco la libertà che gli è stata concessa. Pericoloso solo prima di uscire dal campo. Dal 57′ Jankto 5.5: si vede davvero pochissimo.
Defrel 6.5: il più attivo degli attaccanti blucerchiati, anche se il suo rendimento cala nel finale.
Quagliarella 5.5: gioca una partita senza brillare eccessivamente, comunque sempre al servizio della squadra. Nel recupero sciupa una grande chance per segnare.

Le pagelle della Roma
Mirante 6.5: mezzo voto in più perché nel primo tempo compie una bella parata su Defrel.
Karsdorp 6: prova a spingere quando può, poi deve uscire per un acciacco. Dal 50′ Juan Jesus 6: ordinato, si limita allo stretto necessario.
Manolas 7: quando c’è da chiudere un buco c’è sempre lui. Fondamentale in questa Roma.
Fazio 6.5: gioca con grande concentrazione, concede poco ai rivali.
Kolarov 6.5: tante discese per mettere in mezzo palloni invitanti. Anche il gol nasce dal suo sinistro.
De Rossi 7: è un trascinatore. Non è al top, ma gioca una buona gara e soprattutto segna la rete che vale i tre punti.
Cristante 6: prova con insistenza l’inserimento vincente, ma commette anche qualche errore in fase di impostazione.
Zaniolo 6: tanta voglia di spaccare il mondo, qualche buon numero e poi una presenza tattica costante.
Pellegrini 6: gioca un buon primo tempo, poi cala con il passare dei minuti. Dal 65′ Dzeko 6.5: il suo ingresso cambia la partita. Fa il pivot in avanti e crea tante preoccupazioni ai doriani.
Kluivert 5.5: qualche buona accelerazione ma gli manca la continuità. Dal 71′ El Shaarawy 6: bene anche in fase difensiva, sa come rendersi utile.
Schick 5.5: prima da centravanti e poi da trequartista, l’impressione è che potrebbe fare di più.

LEGGI ANCHE Calciomercato: attenta Roma, tutti vogliono Zaniolo