Caso Sala, il pilota Ibbotson era daltonico e non possedeva la licenza per guidare di notte.

Emiliano Sala David Ibbotson Pilota
Emiliano Sala, nuove scoperte sulla sulla sua morte.

Caso Sala, emergono ulteriori verità anche sul pilota Ibbotson. 

Il pilota dell’aereo che trasportava l’attaccante del Cardiff, non era qualificato per volare di notte. Secondo quanto affermato dalla BBC, David Ibbotson, era daltonico, questo impedisce di ottenere una licenza per guidare dopo il tramonto.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Una fonte dell’aviazione inglese ha dichiarato al notiziario: La percezione sbagliata del colore impedisce ad un pilota di ottenere immediatamente una valutazione notturna, perché la possibilità di distinguere tra luci verdi e rosse è essenziale per volare al buio”.

Poi ha aggiunto: Tutto ciò che è presente nella licenza del Regno Unito si applica anche a quella statunitense. Volare fuori dalle restrizioni della tua licenza è illegale e questo potrebbe influire sulla copertura assicurativa per il volo.”

David Ibbotson era ai comandi dell’aereo in viaggio verso il Galles dal Sud dalla Francia quando ha perso i contatti con i radar. Dopo una lunga ricerca, il corpo di Sala è stato recuperato, ma quello di Mr Ibbotson è ancora da ritrovare.