Juventus, Agnelli: “Ronaldo? Non vogliamo rischiare, evitiamo di compromettere la stagione”

Andrea Agnelli Juventus Ronaldo
Andrea Agnelli Juventus Ronaldo

Andrea Agnelli frena sul recupero di Cristiano Ronaldo, in vista della sfida di Champions League contro l’Ajax, in programma il  10 aprile ad Amsterdam. 

Il presidente della Juventus, a Milano in occasione dell’evento “Il Foglio di San Siro”, sul futuro del Meazza, ha detto: “Ronaldo? Sta bene. Torna? La nostra fortuna è di poter contare su 25 giocatori di qualità. Ovviamente avere lui in campo ci dà un senso di sicurezza in più ma per infortuni muscolari bisogna stare attenti e rischiare potrebbe significare compromettere il futuro. Meglio tutelare i prossimi due mesi e mezzo che una partita”.

Sul futuro stadio di Inter e Milan: “​E’ un pezzo della storia italiana. Ho ricordi molto piacevoli. San Siro pieno fa paura. Poi ci sono le attività moderne e da questo punto di vista San Siro fa sentire la sua età. Il mio consiglio? Io andrei verso un impianto nuovoAl mondo di oggi non si può essere nostalgici. A Milano due impianti sarebbero ideali, ma poi subentra una pianificazione economica, sta alle società valutare”.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

Sul mondo del calcio: “La Uefa ci ha dato disponibilità di mettere assieme le federazioni del calcio europeo, dobbiamo pensare a squadre come Genoa, Sampdoria e Bologna di andare oltre i confini nazionali.  Il problema stadi non può essere accantonato, quello deve essere il primo punto, perché impianti affascinanti ma obsoleti non danno resa. Pentiti della capienza dello Stadium? Assolutamente no”.

Leggio anche – Chelsea, Hazard: “La Champions la vince ogni anno Ronaldo quindi trionferà la Juve”.